Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Autunno 2019 - monitoriamolo
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Autunno 2019 - monitoriamolo
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 64, 65, 66 ... 108, 109, 110  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 23316
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Farmagricoltore ha scritto:
qui c è un rigenerante ..non se ne va.....porcaaaa puzzola


Ho visto per l’appunto poco fa il radar. Non sembra voler mollare la convergenza.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
Forumista senior


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 8441
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Oggi escursione su Pizzo 3 Vescovi oltre i 2000m.
Vicino alla croce tintarella a petto nudo..


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 6755
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

turbo_dif ha scritto:
GiulianoPhoto ha scritto:
Vedere piovere allo Stelvio il 21 ottobre è davvero imbarazzante Crying or Very sad


stelvio che sta a 2700... ma oltre i 3000 oggi inizialmente era neve poi trasformatasi in pioggia in quelle zone.. quando è diminuita d'intensità


Quando si parla di mancanza della neve "autunnale" anche a media ed alta quota si parla proprio di questo. Stanno sempre più venendo meno non le precipitazioni autunnali ma quelli che dovrebbero essere i relativi accumuli...sempre più spesso sia in ottobre ma anche in novembre fatica ad esserci un deposito solido in grado di resistere e cementificarsi durante le settimane invernali.

Spesso in incursioni atlantiche o comunque occidentali autunnali(quelle che portano le principali precipitazioni nei versanti Italiani delle Alpi) si assiste a pioggia fin verso quote molto elevate (in caso di pescaggio profondo anche in pieno inverno) con accumuli nevosi modesti e molto bagnati solo oltre i 3000m di quota. Se si ha la fortuna di assistere ad un episodio abbastanza "fresco" con neve decente già oltre i 2200/2300m di quota, nelle settimane successive si assiste poi alla sciroccata che dilava quanto caduto oppure alla maxi scaldata altopressoria con il ritorno dello zero termico oltre i 4.000m...(ho visto pochi anni fà lo Stelvio con 1,5 metri di neve a fine ottobre e poi completamente nudo alle soglie dell'inizio dell'inverno…), insomma sempre più spesso per un motivo o per l'altro si arriva a fine novembre e quindi ad inizio inverno con neve praticamente assente fin oltre i 2600/2800m anche sulle Alpi con i depositi autunnali ridotti ai minimi termini.

Il freddo o il fresco sufficiente per neve e gelate (specie quello continuativo e non della durata di 24 ore) latita sempre di più, in autunno poi latita spesso anche alle quote alte se non per toccate e fughe...




L'ultima modifica di manu73 il Mon Oct 21, 2019 4:29 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Igloo



Registrato: 20/06/19 17:49
Messaggi: 207
Residenza: Verona

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

questa la situazione attuale



Top
Profilo Invia messaggio privato
Farmagricoltore



Registrato: 10/10/18 06:02
Messaggi: 284
Residenza: Novi ligure

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Igloo ha scritto:
questa la situazione attuale

eccolo il bastardone sulla mia testa....


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 23316
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
turbo_dif ha scritto:
GiulianoPhoto ha scritto:
Vedere piovere allo Stelvio il 21 ottobre è davvero imbarazzante Crying or Very sad


stelvio che sta a 2700... ma oltre i 3000 oggi inizialmente era neve poi trasformatasi in pioggia in quelle zone.. quando è diminuita d'intensità


Quando si parla di mancanza della neve "autunnale" anche a media ed alta quota si parla proprio di questo. Stanno sempre più venendo meno non le precipitazioni autunnali ma quelli che dovrebbero essere i relativi accumuli...sempre più spesso sia in ottobre ma anche in novembre fatica ad esserci un deposito solido in grado di resistere e cementificarsi durante le settimane invernali.

Spesso in incursioni atlantiche o comunque occidentali autunnali(quelle che portano le principali precipitazioni nei versanti Italiani delle Alpi) si assiste a pioggia fin verso quote molto elevate (in caso di pescaggio profondo anche in pieno inverno) con accumuli nevosi modesti e molto bagnati solo oltre i 3000m di quota. Se si ha la fortuna di assistere ad un episodio abbastanza "fresco" con neve decente già oltre i 2200/2300m di quota, nelle settimane successive si assiste poi alla sciroccata che dilava quanto caduto oppure alla maxi scaldata altopressoria con il ritorno dello zero termico oltre i 4.000m...(ho visto pochi anni fà lo Stelvio con 1,5 metri di neve a fine ottobre e poi completamente nudo alle soglie dell'inizio dell'inverno…), insomma sempre più spesso per un motivo o per l'altro si arriva a fine novembre e quindi ad inizio inverno con neve praticamente assente fin oltre i 2600/2800m anche sulle Alpi con i depositi autunnali ridotti ai minimi termini.

Il freddo o il fresco sufficiente per neve e gelate (specie quello continuativo e non della durata di 24 ore) latita sempre di più, in autunno poi latita spesso anche alle quote alte se non per toccate e fughe...


Applausi. Mi permetto di aggiungere, che sempre più spesso si assistono a questi eventi proprio perché abbiamo negli episodi perturbati un Jet Polare in grado di raggiungere latitudini davvero basse innescando così il “ramo” Subtropicale. Pari pari alla Sinottica di questi giorni.


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 23316
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
turbo_dif ha scritto:
GiulianoPhoto ha scritto:
Vedere piovere allo Stelvio il 21 ottobre è davvero imbarazzante Crying or Very sad


stelvio che sta a 2700... ma oltre i 3000 oggi inizialmente era neve poi trasformatasi in pioggia in quelle zone.. quando è diminuita d'intensità


Quando si parla di mancanza della neve "autunnale" anche a media ed alta quota si parla proprio di questo. Stanno sempre più venendo meno non le precipitazioni autunnali ma quelli che dovrebbero essere i relativi accumuli...sempre più spesso sia in ottobre ma anche in novembre fatica ad esserci un deposito solido in grado di resistere e cementificarsi durante le settimane invernali.

Spesso in incursioni atlantiche o comunque occidentali autunnali(quelle che portano le principali precipitazioni nei versanti Italiani delle Alpi) si assiste a pioggia fin verso quote molto elevate (in caso di pescaggio profondo anche in pieno inverno) con accumuli nevosi modesti e molto bagnati solo oltre i 3000m di quota. Se si ha la fortuna di assistere ad un episodio abbastanza "fresco" con neve decente già oltre i 2200/2300m di quota, nelle settimane successive si assiste poi alla sciroccata che dilava quanto caduto oppure alla maxi scaldata altopressoria con il ritorno dello zero termico oltre i 4.000m...(ho visto pochi anni fà lo Stelvio con 1,5 metri di neve a fine ottobre e poi completamente nudo alle soglie dell'inizio dell'inverno…), insomma sempre più spesso per un motivo o per l'altro si arriva a fine novembre e quindi ad inizio inverno con neve praticamente assente fin oltre i 2600/2800m anche sulle Alpi con i depositi autunnali ridotti ai minimi termini.

Il freddo o il fresco sufficiente per neve e gelate (specie quello continuativo e non della durata di 24 ore) latita sempre di più, in autunno poi latita spesso anche alle quote alte se non per toccate e fughe...


Applausi. Mi permetto di aggiungere, che sempre più spesso si assistono a questi eventi proprio perché abbiamo negli episodi perturbati un Jet Polare in grado di raggiungere latitudini davvero basse innescando così il “ramo” Subtropicale. Pari pari alla Sinottica di questi giorni.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98



Registrato: 21/07/19 19:19
Messaggi: 370
Residenza: Murisengo(AL) 300 m.sl.m.

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Farmagricoltore ha scritto:
Igloo ha scritto:
questa la situazione attuale

eccolo il bastardone sulla mia testa....

Dal radar fa paura quel giallo/arancio sul basso alessandrino e appennino...ho letto poco fa di numerosi allagamenti e alcune esondazioni nelle tue zone...speriamo non faccia troppi danni Embarassed


Top
Profilo Invia messaggio privato
Farmagricoltore



Registrato: 10/10/18 06:02
Messaggi: 284
Residenza: Novi ligure

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 4:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Simo98 ha scritto:
Farmagricoltore ha scritto:
Igloo ha scritto:
questa la situazione attuale

eccolo il bastardone sulla mia testa....

Dal radar fa paura quel giallo/arancio sul basso alessandrino e appennino...ho letto poco fa di numerosi allagamenti e alcune esondazioni nelle tue zone...speriamo non faccia troppi danni Embarassed
sono sott acqua..la mia azienda è sott acqua....un disastro e non accenna a diminuire....non so cosa troverò domani o dopo.......


Top
Profilo Invia messaggio privato
Farmagricoltore



Registrato: 10/10/18 06:02
Messaggi: 284
Residenza: Novi ligure

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 5:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Farmagricoltore ha scritto:
Simo98 ha scritto:
Farmagricoltore ha scritto:
Igloo ha scritto:
questa la situazione attuale

eccolo il bastardone sulla mia testa....

Dal radar fa paura quel giallo/arancio sul basso alessandrino e appennino...ho letto poco fa di numerosi allagamenti e alcune esondazioni nelle tue zone...speriamo non faccia troppi danni Embarassed
sono sott acqua..la mia azienda è sott acqua....un disastro e non accenna a diminuire....non so cosa troverò domani o dopo.......
a questo punto spero non succeda nulla alle persone.......una roba mai vista


Top
Profilo Invia messaggio privato
Micky93



Registrato: 14/08/11 18:42
Messaggi: 2456
Residenza: Novi Ligure (AL)

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 5:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qua nel basso Alessandrino un delirio


Top
Profilo Invia messaggio privato
hande



Registrato: 17/11/18 19:35
Messaggi: 18
Residenza: provincia di Lecco

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 5:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma i mm previsti tra Varese, Como, Lecco e altre città? Si stimavano dai 100 ai 150mm
Stasera c'è un altro peggioramento?


Top
Profilo Invia messaggio privato
Farmagricoltore



Registrato: 10/10/18 06:02
Messaggi: 284
Residenza: Novi ligure

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 5:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Micky93 ha scritto:
Qua nel basso Alessandrino un delirio
io ho l azienda verso Bosco Marengo....solo acqua mickey 93...solo acqua


Top
Profilo Invia messaggio privato
Darkangel



Registrato: 16/02/08 09:03
Messaggi: 4336
Residenza: Corneliano CN 205slm

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 5:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Micky93 ha scritto:
Qua nel basso Alessandrino un delirio

Stranamente ,gia dall altro ieri, sta colpendo di piu dalla parte Piemontese. di la dallo spartiacque appenninico


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 23316
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Mon Oct 21, 2019 5:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

hande ha scritto:
ma i mm previsti tra Varese, Como, Lecco e altre città? Si stimavano dai 100 ai 150mm
Stasera c'è un altro peggioramento?


Gli ultimi WRF ad alta risoluzione per oggi, almeno per Lecchese e Comasco vedevano al di sotto dei 100mm di accumulo o massimo tale quota. Mai superiore. Nel Lecchese al momento punte fino a 84mm. In serata possibile nuova passata.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 64, 65, 66 ... 108, 109, 110  Successivo
Pagina 65 di 110

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it