Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Ottobre 2019 - Modelli LIVE!
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Ottobre 2019 - Modelli LIVE!
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 69, 70, 71 ... 157, 158, 159  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Igloo



Registrato: 20/06/19 17:49
Messaggi: 165
Residenza: Verona

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Tra martedì e mercoledì leggera passatina al Nord come quella avvenuta ieri,
1,3 mm Confused


Si rimanda tutto all'inizio della terza decade di ottobre, per ora


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 23218
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:09 am    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
luca90 ha scritto:
Fiero ha scritto:
Subian ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:
Diamond_Sea ha scritto:
nevofilo80 ha scritto:
ecco il passaggio della prossima settimana ,praticamente dal lazio a scendere il nulla assoluto


Correnti tese da SW, senza un minimo depressionario. In questo modo si hanno solo precipitazioni orografiche nelle zone esposte. Ovviamente ci si lamenterà del sottomedia precipitativo al nord, nonostante i restanti 3/4 del paese non vedranno precipitazioni fino a data da destinarsi.
Buongiorno!!No dai,non ci si lamenta!!!Si sotto linea che si e sotto media. Idea
Gorizia finora siamo sotto agli 800 mm, in un anno dovrebbero cadere 1400 mm, dubito che ce la facciamo per dicembre


Con quella carta li noi del Basso Piemonte la pioggia la viediamo con il binocolo correnti da OSO.

Io devo arrivare a 950 mm sono ancora a
469 mm ne mancano poco meno di 500.
Da dire c'é ancora una cosa 180 mm sono caduti a Luglio in 3 temporali uno da 80 mm l'altro 60 mm e 40 mm
Tutti fenomeni violenti anche grandigeni che non portano l'acqua a penetrare in profondità ma l'acqua corre in superficie.
In particolare quando i terreni sono secchi e duri come cemento.
Però sempre mm sono.


Nulla da aggiungere. Post condivisibile. Qui siamo a 675mm e la media annuale parla di circa 1250mm. Dubito che in un mese e mezzo riusciamo a raggiungere tale soglia. Se lo facesse sarebbe ulteriore pesante anomalia con rischi alluvionali.


Alcune aree fra Piemonte e Lombardia nei deficit Idrici pagano ancora dazio dei primi 100 giorni annuali ove il favonio ha dettato legge in maniera incontrastata, diffusa e pressoché generalizzata. Compensare la mancanza quasi assoluta di precipitazione di quel periodo mica è semplice (i 6 mesi successivi non hanno sanato tutto quel deficit su ampi settori).
A fine anno mancano ancora 80 giorni, la fase finale di Ottobre e Novembre (ma in caso di apertura Atlantica non escluderei a priori Dicembre….) sono per statistica i periodi consoni alle maggiori precipitazioni mensili su ampi settori del nord-ovest….vedremo a fine anno quanto sarà l'effettivo deficit precipitativo annuale su macroscala del nord-ovest (dalla Lombardia verso ovest), vedremo quindi in 9 mesi quanta precipitazione annua sarà effettivamente caduta visto che i primi 3 mesi hanno visto nulla (e bruciare i primi 3 mesi mica è poco). Io non credo che a fine anno saremo diffusamente molto lontani dalle medie nonostante i primi 3 mesi inesistenti...vedremo Wink


Il calendario Meteorologico si esaurisce il 30 di Novembre. Direi quindi mancano molto meno di 80 giorni. Dovrei fare qualcosa come 600mm circa in 1 mese e mezzo per recuperare il dato medio. Sarebbe andare incontro ad una nuova intensa anomalia.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Robertino
*Forumista TOP*


Registrato: 27/07/16 11:33
Messaggi: 14302
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:09 am    Oggetto: Rispondi citando

posto la sommatoria precipitazioni di gfs0 fino a mercoledi mattina, sono curioso di raffrontarla con il prossimo run6....vediamo se aumentano diminuiscono o restano simili Very Happy Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 6634
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Estremo Nordest ha scritto:
manu73 ha scritto:
luca90 ha scritto:
Fiero ha scritto:
Subian ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:
Diamond_Sea ha scritto:
nevofilo80 ha scritto:
ecco il passaggio della prossima settimana ,praticamente dal lazio a scendere il nulla assoluto


Correnti tese da SW, senza un minimo depressionario. In questo modo si hanno solo precipitazioni orografiche nelle zone esposte. Ovviamente ci si lamenterà del sottomedia precipitativo al nord, nonostante i restanti 3/4 del paese non vedranno precipitazioni fino a data da destinarsi.
Buongiorno!!No dai,non ci si lamenta!!!Si sotto linea che si e sotto media. Idea
Gorizia finora siamo sotto agli 800 mm, in un anno dovrebbero cadere 1400 mm, dubito che ce la facciamo per dicembre


Con quella carta li noi del Basso Piemonte la pioggia la viediamo con il binocolo correnti da OSO.

Io devo arrivare a 950 mm sono ancora a
469 mm ne mancano poco meno di 500.
Da dire c'é ancora una cosa 180 mm sono caduti a Luglio in 3 temporali uno da 80 mm l'altro 60 mm e 40 mm
Tutti fenomeni violenti anche grandigeni che non portano l'acqua a penetrare in profondità ma l'acqua corre in superficie.
In particolare quando i terreni sono secchi e duri come cemento.
Però sempre mm sono.


Nulla da aggiungere. Post condivisibile. Qui siamo a 675mm e la media annuale parla di circa 1250mm. Dubito che in un mese e mezzo riusciamo a raggiungere tale soglia. Se lo facesse sarebbe ulteriore pesante anomalia con rischi alluvionali.


Alcune aree fra Piemonte e Lombardia nei deficit Idrici pagano ancora dazio dei primi 100 giorni annuali ove il favonio ha dettato legge in maniera incontrastata, diffusa e pressoché generalizzata. Compensare la mancanza quasi assoluta di precipitazione di quel periodo mica è semplice.
A fine anno mancano ancora 80 giorni, la fase finale di Ottobre e Novembre (ma in caso di apertura Atlantica non escluderei a priori Dicembre….) sono per statistica i periodi consoni alle maggiori precipitazioni mensili su ampi settori del nord-ovest….vedremo a fine anno quanto sarà l'effettivo deficit precipitativo annuale su macroscala del nord-ovest (dalla Lombardia verso ovest), vedremo quindi in 9 mesi quanta precipitazione annua sarà effettivamente caduta visto che i primi 3 mesi hanno visto nulla (e bruciare i primi 3 mesi mica è poco)
Buongiorno!Nel estremo nord est I mesi con maggior accumulo pluvio sono Giugno e Novembre,qua si paga un estate particolarmente secca(65 anni che non accadeva).Vedtemo nel proseguo,naturalmente come detto senza lamentarsi ma solo a scopo di segnalazione.Buona Giornata!! Wink


Buongiorno,
infatti il nord est ha avuto maggiore penuria estiva e carenza di fenomeni.
Io mi sono riferito al solo Nord-ovest, chiaramente parlando di settore a macroscala e non di singole località ove come sempre troviamo dati locali di surplus oppure opposti di sottomedia. Comunque aspetterei fine anno anche al nord-est per tirare un bilancio definitivo precipitativo, l'anomalia potrebbe ancora in parte ridursi nelle prossime settimane (come invece amplificarsi...ma io penso di no, poi magari sbaglio!)


Top
Profilo Invia messaggio privato
Robertino
*Forumista TOP*


Registrato: 27/07/16 11:33
Messaggi: 14302
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Ricordo agli amici forumisti di alcune aree del nord che dalle loro parti oltre alla pioggia ci sono altri modi di accumulare mm, tipo le nevicate che poi si sciolgono...., ricordo anche che le ottime precipitazioni del mese di maggio al nord hanno potuto beneficiare di una prima parte di giugno non particolarmente calda per cui praticamente tutti quei mm caduti hanno avuto modo di penetrare per bene nei terreni, a differenza di altre regioni dove giugno ha cominciato subito a picchiare duro dal punto di vista del caldo, infatti ricordo bene alcuni forumisti che invocavano l'hp per la troppa acqua e per far partire la fienagione a giugno, ricordo anche che a inizio settembre dopo altre piogge al nord si invocava lo stesso la stabilità per potersi godere le passeggiate alpine, quindi trovo ora un po buffo sentir parlare di siccità su questi stessi settori, oltre che un po irrispettoso per chi ha visto pioggia vera solo a gennaio e a maggio, e dove si viaggia a 400 mm annui....


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 6634
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:19 am    Oggetto: Rispondi citando

luca90 ha scritto:
manu73 ha scritto:
luca90 ha scritto:
Fiero ha scritto:
Subian ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:
Diamond_Sea ha scritto:
nevofilo80 ha scritto:
ecco il passaggio della prossima settimana ,praticamente dal lazio a scendere il nulla assoluto


Correnti tese da SW, senza un minimo depressionario. In questo modo si hanno solo precipitazioni orografiche nelle zone esposte. Ovviamente ci si lamenterà del sottomedia precipitativo al nord, nonostante i restanti 3/4 del paese non vedranno precipitazioni fino a data da destinarsi.
Buongiorno!!No dai,non ci si lamenta!!!Si sotto linea che si e sotto media. Idea
Gorizia finora siamo sotto agli 800 mm, in un anno dovrebbero cadere 1400 mm, dubito che ce la facciamo per dicembre


Con quella carta li noi del Basso Piemonte la pioggia la viediamo con il binocolo correnti da OSO.

Io devo arrivare a 950 mm sono ancora a
469 mm ne mancano poco meno di 500.
Da dire c'é ancora una cosa 180 mm sono caduti a Luglio in 3 temporali uno da 80 mm l'altro 60 mm e 40 mm
Tutti fenomeni violenti anche grandigeni che non portano l'acqua a penetrare in profondità ma l'acqua corre in superficie.
In particolare quando i terreni sono secchi e duri come cemento.
Però sempre mm sono.


Nulla da aggiungere. Post condivisibile. Qui siamo a 675mm e la media annuale parla di circa 1250mm. Dubito che in un mese e mezzo riusciamo a raggiungere tale soglia. Se lo facesse sarebbe ulteriore pesante anomalia con rischi alluvionali.


Alcune aree fra Piemonte e Lombardia nei deficit Idrici pagano ancora dazio dei primi 100 giorni annuali ove il favonio ha dettato legge in maniera incontrastata, diffusa e pressoché generalizzata. Compensare la mancanza quasi assoluta di precipitazione di quel periodo mica è semplice (i 6 mesi successivi non hanno sanato tutto quel deficit su ampi settori).
A fine anno mancano ancora 80 giorni, la fase finale di Ottobre e Novembre (ma in caso di apertura Atlantica non escluderei a priori Dicembre….) sono per statistica i periodi consoni alle maggiori precipitazioni mensili su ampi settori del nord-ovest….vedremo a fine anno quanto sarà l'effettivo deficit precipitativo annuale su macroscala del nord-ovest (dalla Lombardia verso ovest), vedremo quindi in 9 mesi quanta precipitazione annua sarà effettivamente caduta visto che i primi 3 mesi hanno visto nulla (e bruciare i primi 3 mesi mica è poco). Io non credo che a fine anno saremo diffusamente molto lontani dalle medie nonostante i primi 3 mesi inesistenti...vedremo Wink


Il calendario Meteorologico si esaurisce il 30 di Novembre. Direi quindi mancano molto meno di 80 giorni. Dovrei fare qualcosa come 600mm circa in 1 mese e mezzo per recuperare il dato medio. Sarebbe andare incontro ad una nuova intensa anomalia.


Io mi riferivo all'anno 2019 (1 gennaio-31 Dicembre)

Se consideri dal 30 di Novembre allora devi scontare i primi 130 giorni completamente secchi per il Nord ovest...anche dicembre 18 su queste zone fu identico all'inizio 2019. Compensare un terzo di annata a precipitazione zero coi mesi rimanenti è ancora più difficile...un po' di dazio temo bisognerà portarlo a casa, vedremo effettivamente quanto considerando che alla fine le prec saranno quantificate da 8 dei 12 mesi (gli ultimi 6 mesi ad esempio a livello GENERALE nord ovest e non locale non mostrano quell'ampiezza di anomalia, anzi su alcuni settori si viaggia sotto come il sud-ovest Lombardia e basso piemonte, su ampi settori si viaggia non lontano dalla media, su alcuni settori addirittura sopra). Wink




L'ultima modifica di manu73 il Thu Oct 10, 2019 10:52 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
lities
Forumista senior


Registrato: 05/02/13 19:12
Messaggi: 5937
Residenza: cantoira (to) 800 m. slm

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:24 am    Oggetto: Rispondi citando

http://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/clamoroso-ottobre-prender-una-piega-spesso-piovosa-sino-a-fine-mese-/82120/
Recupero idrico?
Qui siamo vicini ai 1000 mm, la media annua è 1300.


Top
Profilo Invia messaggio privato
picchio70
Forumista senior


Registrato: 26/01/14 19:25
Messaggi: 7676
Residenza: Città Sant'Angelo 317mt

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:24 am    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
luca90 ha scritto:
Fiero ha scritto:
Subian ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:
Diamond_Sea ha scritto:
nevofilo80 ha scritto:
ecco il passaggio della prossima settimana ,praticamente dal lazio a scendere il nulla assoluto


Correnti tese da SW, senza un minimo depressionario. In questo modo si hanno solo precipitazioni orografiche nelle zone esposte. Ovviamente ci si lamenterà del sottomedia precipitativo al nord, nonostante i restanti 3/4 del paese non vedranno precipitazioni fino a data da destinarsi.
Buongiorno!!No dai,non ci si lamenta!!!Si sotto linea che si e sotto media. Idea
Gorizia finora siamo sotto agli 800 mm, in un anno dovrebbero cadere 1400 mm, dubito che ce la facciamo per dicembre


Con quella carta li noi del Basso Piemonte la pioggia la viediamo con il binocolo correnti da OSO.

Io devo arrivare a 950 mm sono ancora a
469 mm ne mancano poco meno di 500.
Da dire c'é ancora una cosa 180 mm sono caduti a Luglio in 3 temporali uno da 80 mm l'altro 60 mm e 40 mm
Tutti fenomeni violenti anche grandigeni che non portano l'acqua a penetrare in profondità ma l'acqua corre in superficie.
In particolare quando i terreni sono secchi e duri come cemento.
Però sempre mm sono.


Nulla da aggiungere. Post condivisibile. Qui siamo a 675mm e la media annuale parla di circa 1250mm. Dubito che in un mese e mezzo riusciamo a raggiungere tale soglia. Se lo facesse sarebbe ulteriore pesante anomalia con rischi alluvionali.


Alcune aree fra Piemonte e Lombardia nei deficit Idrici pagano ancora dazio dei primi 100 giorni annuali ove il favonio ha dettato legge in maniera incontrastata, diffusa e pressoché generalizzata. Compensare la mancanza quasi assoluta di precipitazione di quel periodo mica è semplice (i 6 mesi successivi non hanno sanato tutto quel deficit su ampi settori).
A fine anno mancano ancora 80 giorni, la fase finale di Ottobre e Novembre (ma in caso di apertura Atlantica non escluderei a priori Dicembre….) sono per statistica i periodi consoni alle maggiori precipitazioni mensili su ampi settori del nord-ovest….vedremo a fine anno quanto sarà l'effettivo deficit precipitativo annuale su macroscala del nord-ovest (dalla Lombardia verso ovest), vedremo quindi in 9 mesi quanta precipitazione annua sarà effettivamente caduta visto che i primi 3 mesi hanno visto nulla (e bruciare i primi 3 mesi mica è poco). Io non credo che a fine anno saremo diffusamente molto lontani dalle medie nonostante i primi 3 mesi inesistenti...vedremo Wink
chiedo scusa ma come fate a dire sottomedia pluvio se le medie sono trentennali?


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 6634
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:29 am    Oggetto: Rispondi citando

picchio70 ha scritto:
manu73 ha scritto:
luca90 ha scritto:
Fiero ha scritto:
Subian ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:
Diamond_Sea ha scritto:
nevofilo80 ha scritto:
ecco il passaggio della prossima settimana ,praticamente dal lazio a scendere il nulla assoluto


Correnti tese da SW, senza un minimo depressionario. In questo modo si hanno solo precipitazioni orografiche nelle zone esposte. Ovviamente ci si lamenterà del sottomedia precipitativo al nord, nonostante i restanti 3/4 del paese non vedranno precipitazioni fino a data da destinarsi.
Buongiorno!!No dai,non ci si lamenta!!!Si sotto linea che si e sotto media. Idea
Gorizia finora siamo sotto agli 800 mm, in un anno dovrebbero cadere 1400 mm, dubito che ce la facciamo per dicembre


Con quella carta li noi del Basso Piemonte la pioggia la viediamo con il binocolo correnti da OSO.

Io devo arrivare a 950 mm sono ancora a
469 mm ne mancano poco meno di 500.
Da dire c'é ancora una cosa 180 mm sono caduti a Luglio in 3 temporali uno da 80 mm l'altro 60 mm e 40 mm
Tutti fenomeni violenti anche grandigeni che non portano l'acqua a penetrare in profondità ma l'acqua corre in superficie.
In particolare quando i terreni sono secchi e duri come cemento.
Però sempre mm sono.


Nulla da aggiungere. Post condivisibile. Qui siamo a 675mm e la media annuale parla di circa 1250mm. Dubito che in un mese e mezzo riusciamo a raggiungere tale soglia. Se lo facesse sarebbe ulteriore pesante anomalia con rischi alluvionali.


Alcune aree fra Piemonte e Lombardia nei deficit Idrici pagano ancora dazio dei primi 100 giorni annuali ove il favonio ha dettato legge in maniera incontrastata, diffusa e pressoché generalizzata. Compensare la mancanza quasi assoluta di precipitazione di quel periodo mica è semplice (i 6 mesi successivi non hanno sanato tutto quel deficit su ampi settori).
A fine anno mancano ancora 80 giorni, la fase finale di Ottobre e Novembre (ma in caso di apertura Atlantica non escluderei a priori Dicembre….) sono per statistica i periodi consoni alle maggiori precipitazioni mensili su ampi settori del nord-ovest….vedremo a fine anno quanto sarà l'effettivo deficit precipitativo annuale su macroscala del nord-ovest (dalla Lombardia verso ovest), vedremo quindi in 9 mesi quanta precipitazione annua sarà effettivamente caduta visto che i primi 3 mesi hanno visto nulla (e bruciare i primi 3 mesi mica è poco). Io non credo che a fine anno saremo diffusamente molto lontani dalle medie nonostante i primi 3 mesi inesistenti...vedremo Wink
chiedo scusa ma come fate a dire sottomedia pluvio se le medie sono trentennali?


se teniamo la media trentennale di una zona si fa il valore medio trentennale singolo mensile di prec e per calcolare l'anno si fa la somma dei mesi annuali medi….ma penso che eri ironico... Very Happy

Stiamo appunto parlando di "MEDIE"…...un anno finisci sotto e la primavera successiva magari parli di alluvione, oppure il suo contrario….se si vuole tenere un indicazione annua la si fa sui 12 mesi (poi bisognerebbe parlare di frequenza degli episodi, velocità di caduta, evaporazione etc etc ma sono altri discorsi...qui si parlava del misurato precipitativo liquido + neve fusa nei mesi invernali quando avviene…. Very Happy )


Top
Profilo Invia messaggio privato
picchio70
Forumista senior


Registrato: 26/01/14 19:25
Messaggi: 7676
Residenza: Città Sant'Angelo 317mt

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:42 am    Oggetto: Rispondi citando

se teniamo la media trentennale di una zona si fa il valore medio trentennale singolo mensile di prec e per calcolare l'anno si fa la somma dei mesi annuali….ma penso che eri ironico... Very Happy[/quote] ciao Manu no non ero ironico forse non capisco io. Mettiamo una media decennale per semplificare..
La media è 1.000 mm data da 1.500- 1.200 -800- 500- 1.100- 900- 1.700- 300-
1.400 e 600. Essendo la media determinata in un range di anni per determinare uno scarto si deve attendere la fine del segmento preso a comparazione. Detto questo capisco che si debba fare riferimento sempre ad un parametro ma non la si può chiamare anomalia.


Top
Profilo Invia messaggio privato
SAME74



Registrato: 18/11/16 19:13
Messaggi: 516
Residenza: Casatenovo 360 s.m.l. LC

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:47 am    Oggetto: Rispondi citando

Aggiornamento:


Top
Profilo Invia messaggio privato
Farmagricoltore



Registrato: 10/10/18 06:02
Messaggi: 242
Residenza: Novi ligure

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Robertino ha scritto:
Ricordo agli amici forumisti di alcune aree del nord che dalle loro parti oltre alla pioggia ci sono altri modi di accumulare mm, tipo le nevicate che poi si sciolgono...., ricordo anche che le ottime precipitazioni del mese di maggio al nord hanno potuto beneficiare di una prima parte di giugno non particolarmente calda per cui praticamente tutti quei mm caduti hanno avuto modo di penetrare per bene nei terreni, a differenza di altre regioni dove giugno ha cominciato subito a picchiare duro dal punto di vista del caldo, infatti ricordo bene alcuni forumisti che invocavano l'hp per la troppa acqua e per far partire la fienagione a giugno, ricordo anche che a inizio settembre dopo altre piogge al nord si invocava lo stesso la stabilità per potersi godere le passeggiate alpine, quindi trovo ora un po buffo sentir parlare di siccità su questi stessi settori, oltre che un po irrispettoso per chi ha visto pioggia vera solo a gennaio e a maggio, e dove si viaggia a 400 mm annui....
hai detto bene alcune aree del nord..... in Piemonte sotto il Po siamo messi come da voi... poco più di 400 mm e due nevicate ridicole.... il Piemonte prealpino dove hanno medie sopra i 1000 mm è un altro mondo....ciao


Top
Profilo Invia messaggio privato
iniestas
*Forumista TOP*


Registrato: 06/08/12 14:38
Messaggi: 16670
Residenza: roma

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Robertino ha scritto:
Buongiorno, Roma è a 400 mm e le prospettive per martedi prossimo non sono rosee, visto che solo gfs promette 4 5 mm mentre per ukmo e ecmwf si va direttamente in terza decade di ottobre.
Qualcuno dice da tempo che non c'è nessun problema pluvio a Roma, io non lo so, so soltanto che da fine maggio ad oggi ha piovuto non solo poco ma anche pochissime volte quindi quel poco caduto in estate sappiamo che è evaporato dopo un quarto d'ora, negli ultimi 4 mesi e mezzo ha piovuto una volta al mese, settembre avrebbe di media circa 80 mm, ottobre ne avrebbe 110 mm, siamo fermi a 400 sugli 800 annui.
come detto la cosa grave, a mio parere intendo, oltre ai piccoli quantitativi sono stati i giorni di pioggia, mediamente settembre prevede 80 mm in sette giornate piovose, ottobre 110 mm in 8 giornate, sarebbero due episodi piovosi a settimana mentre da giugno siamo a 5 o 6 episodi piovosi in quattro mesi e mezzo.
Non so, a me sembra molto molto preoccupante il dato, alla luce dell'ennesimo probabile flop per il 15 ottobre che ci traghetterebbe alla terza decade per ipotetiche piogge.
comunque l'acqua dai rubinetti esce, per cui come dice qualcuno sono tutti falsi allarmi....


Bgiorno..
E allora?
Tante altre volte la città ha visto periodi di qualche mese con pioggia sotto la media.
Dov'è sta il problema?
Lo sai cosa significa la parola EMERGENZA?
Gridare al lupo al lupo sempre e comunque sortisce l'effetto contrario, banalizza uno stato emergenziale, quando si verifica, crea le condizioni per sottovalutare una possibile emergenza, non certo sensibilizza ad affrontarla
Capisco che dalle pagine di un forum, per passare il tempo e darsi un tono, sia più facile gridare sempre allo scandalo e alla fine dei giorni, ma la realtà non è questa.
Peraltro il discorso dei rubinetti non c'entra nulla, anche nel 2017,quando comunque a Roma una certa preoccupazione c'era per un periodo assai prolungato di assenza di pioggia, il problema dell'approvvigionamento era determinato da negligenze e incurie dell'amministrazione

Per adesso dunque l'unica cosa falsa è questo allarme perenne che vuoi cerare dalle pagine di un forum, ma se ritieni ci sia realmente un problema idrico a Roma puoi adoperati inviando mail ai soggetti istituzionali che si occupano delle emergenze idriche, senza tirare in ballo altri forumisti come me.

Potrebbe essere una soluzione, non trovi?

Quanto alla pioggia vedremo. Da qui a marzo aprile potrebbero anche esserci 4 5 temporali che scaricano 70 mm di pioggia tutta insieme e dal sotto media magari passiamo anche sopra la media, come del resto è accaduto appena poco più di un anno fa ( dunque la città non viene da un lustro di sete come il Sahel, caro Robertino), con l'estate 2018, molto più piovosa della media a Roma

E' tutto!


Top
Profilo Invia messaggio privato
SAME74



Registrato: 18/11/16 19:13
Messaggi: 516
Residenza: Casatenovo 360 s.m.l. LC

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:50 am    Oggetto: Rispondi citando



Top
Profilo Invia messaggio privato
SAME74



Registrato: 18/11/16 19:13
Messaggi: 516
Residenza: Casatenovo 360 s.m.l. LC

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 10:50 am    Oggetto: Rispondi citando



Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 69, 70, 71 ... 157, 158, 159  Successivo
Pagina 70 di 159

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it