Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - I mitici anni '60 ' dal punto di vista ' climatico e storico .
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

I mitici anni '60 ' dal punto di vista ' climatico e storico .
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Tue Apr 30, 2019 12:03 am    Oggetto: Rispondi citando

.. " Un articolo scientifico del 1973 pubblicato su Nature che quantificava una forte ondata di raffreddamento dal 1958 al 1963.

Secondo Starr e Oort (1973) , circa 175.000 temperature mensili misurate per "il 92% dell'atmosfera" indicavano che l'emisfero settentrionale si era raffreddato di - 0,6 ° C. durante il 1958-'63. " ..


Top
Profilo Invia messaggio privato
giulys
Forumista senior


Registrato: 01/01/70 01:00
Messaggi: 7465
Residenza: Borgaro T.se 232 mt

MessaggioInviato: Wed May 08, 2019 2:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

InvernoPerfetto ha scritto:
robert ha scritto:
Il clima degli anni '60 , anche se temporaneamente , sta' tornando ,

per quanto concerne la stagione invernale

dai dati di fatto ,

con ondate piu gelide e nevose dal 2009 ,

al nord Italia molto nevoso inverno 2009 , 2013

sulle Alpi neve record nel mite e piovosissimo inverno 2014 ,

dicembre 2010 nevoso , neve anche a Roma

le epiche ondate gelide e nevose del febbraio 2012 ,

dicembre 2014 , in particolare al centro sud

freddo e nevoso febbraio 2015

le nevicate record del freddo gennaio 2017 ,

in gran parte d Europa l ondata gelida e nevosa d altri tempi del febbraio 2018


Farò finta di non avere letto la frase che ho sottolineato in rosso ( stanno tornando gli anni'60)
Stanno tornando gli inverni anni '60???????????

A parte che tu hai citato episodi freddi degli anni 2000, molti dei quali della durata di 3 giorni, preceduti e seguiti da fasi miti di 50 giorni!

Ma hai idea delle temperature medie invernali del nord italia o di vaste zone d'europa in quegli anni? o della durata media delle ondate di gelo o della presistenza del manto nevoso sulle Alpi o sulle pianure? o della lunghezza dei periodi di nebbia??

Ti farò un discreto numero di esempi degli inverni degli anni '60:

a Torino la media di gennaio era appena superiore allo 0; oggi è di circa 3 gradi;

a Milano la neve al suolo, dopo una precipitazione, poteva tenere anche una decina di giorni tra dicembre e i primi di febbraio; oggi, se termina di nevicare alle 12, alle 18 è tutto sciolto;

in alcune zone della piana lombarda, piemontese o veneta, alcuni periodi di nebbia potevano durare 20 giorni consecutivi, con conseguenze sulle temperature massime, che per settimane erano a cavallo dello 0; oggi, ci sono inverni dove la nebbia non si presenta per più di 3 giorni l'anno, senza arrivare mai in centro: difatti, le massime inferiori ai 3 gradi nelle grandi città del nord oramai si contano nelle dita di una mano;

ad Amsterdam, negli anni 60, ogni anno si tenevano le gare sui canali ghiacciati; oggi, non è praticamente più possibile in inverno, e le condizioni favorevoli si verificano una volta ogni 8/10 anni ( servono giorni di gelo intenso, no 48 ore)

il numero di nevicate medie invernali, in quegli anni, nelle pianure occidentali del nord andavano da 4 a 10 eventi; oggi, sono scesi da 0 a 5

a Mosca, ogni singolo inverno di quegli anni regalava almeno una due/tre giorni a -20, con punte di -23/-28; oggi, possono verificarsi anche due/tre inverno consecutivi senza che la soglia dei -18 venga mai agganciata

i fiumi di Berlino, negli anni 60, gelavano, seppure per un periodo breve, quasi ogni anno ( anche per quello ci vogliono diversi giorni di gelo); oggi è evento quasi dimenticato;

negli inverni anni '60, il numero dei ventelli invernali del nord italia erano tra lo sconosciuto e i rarissimi: andarsi a guardare quanti over 20 invernali si sono registrati negli anni 2000 e poi ripassare;

infine...evento banale ma significativo nel suo genere: negli inverni anni '60, tra campionato di serie A, B o C, ma perfino tra le coppe europee, andarsi a vedere quante partite venivano rinviate o sospese per nebbia o neve.... e poi confrontare con quanto succede oggi.

Sempre sicuri dunque che gli inverni degli anni '60 siano simili ai nostri??


Tutto ok, solo un piccolo appunto per quanto riguarda la nebbia.
A mio modesto parere ed in modo prettamente spannometrico, ritengo che il fattore principale della sua diminuzione sia più legato al minor inquinamento attuale che all'aumento delle temperature.


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sat May 11, 2019 11:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Nel 1963 mese si maggio tra i piu caldi in Scandinavia , in particolare in Finlandia ' caldo ' maggio 1963 con sopra media '71/2000 di oltre + 3 gradi ,

maggio 1963 in Italia nel complesso piu fresco inferiore la media 1971/2000 di - 0, 6 C.

in quell anno 1963 il 16 giugno Giovanbattista Montini e' il nuovo Papa , Paolo VI

1963 annata in cui iniziano i primi studi su modelli di evoluzione dinamica dell atmosfera " la Scienza del Caos " del matematico e meteorologo statunitense Edward Norton Lorenz ,
Lorenz , infatti , aveva scoperto un nuovo ' modo e relativi modelli ' che in seguito hanno rivoluzionato lo studio dei sistemi dinamici complessi , era il 1963 .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Thu May 23, 2019 12:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nella primavera del 1960 gli USA mandano il primo Satellite Meteorologico in orbita, era il 1 aprile 1960

in quel mese di aprile a Los Angeles , agli Oscar del Cinema , trionfa il film " BEN HUR " con Charlton Heston ,
anche Simone Signoret il film " La Strada dei quartieri alti ",
e il film " IL Diario di Anna Frank " con Shelley Winters

In Italia quella primavera del 1960 in media '71/2000 , primavera nel complesso relativamente mite per quel periodo ,
segue il mese di giugno 1960 piuttosto caldo in Italia superiore la media '71/2000 di + 0, 5 C.,
ma ben piu caldo in Spagna , Inghilterra , Paesi Scandinavi , anche in Islanda , superiore la media 1971/2000 di + 1 grado .

In Italia , in quel annata del 1960 la benzina a litro costava circa 100 Lire .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri May 31, 2019 11:47 am    Oggetto: Rispondi citando

In Italia , per quel periodo , un mese di giugno molto caldo nel 1964

giugno 1964 tra i piu caldi , ovviamente dopo il caldissimo giugno 2003 con un anomalia superiore la media '71/2000 di + 3 gradi

il caldo giugno 1964 per quei tempi con un anomalia di + 1, 5 superiore la media '71/2000 e' stato un mese estivo piuttosto caldo ,
proprio in quel mese di giugno del 1964 inzia la moda del topless sulle spiagge

il mese giugno 1964 degli Europei di Calcio vinto dalla Spagna .

anno 1964 in cui il grande regista Federico Fellini vince l Oscar con il film " Otto e mezzo "

ad ottobre del 1964 viene completata l Autostrada del Sole che collega Milano con Reggio Calabria ,
in quel piovoso autunno del 1964 , ma in media 1971/2000 - 0, 2 C.

1964 nasce il ' boom ' del Western all Italiana con il film " Per un pugno di dollari " del grande regista Sergio Leone ,

nel 1965 " Per qualche dollaro in piu "

e " C' era una volta il west " del 1968 .

Nel dicembre 1964 Giuseppe Saragat e' il nuovo presidente della Repubblica Italiana.

Nel 1964 , il pane costa circa 160 Lire al chilo , la pasta 230 Lire , il vino mediamente tra le 140 e 150 Lire ,
un quotidiano costava 50 Lire .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Mon Jun 03, 2019 11:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Durante gli anni '60 mesi di giugno piu freschi nel 1962 , 1967 , 1969

questa e' la MEDIA delle temperature MINIME diurne di giugno durante quel periodo anni '60 in alcune localita' d Italia

Media Minime Giugno
Aosta + 12, 2
Siena + 15 , 2
Sanremo + 17
Roma + 15, 4
Pescara + 15 , 5
Napoli + 16 , 3
Catanzaro + 16, 5
Palermo + 18


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
Forumista senior


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 7121
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 04, 2019 5:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Ininmaginabili ora


Top
Profilo Invia messaggio privato
giulys
Forumista senior


Registrato: 01/01/70 01:00
Messaggi: 7465
Residenza: Borgaro T.se 232 mt

MessaggioInviato: Tue Jun 04, 2019 3:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
In Italia , per quel periodo , un mese di giugno molto caldo nel 1964

giugno 1964 tra i piu caldi , ovviamente dopo il caldissimo giugno 2003 con un anomalia superiore la media '71/2000 di + 3 gradi

il caldo giugno 1964 per quei tempi con un anomalia di + 1, 5 superiore la media '71/2000 e' stato un mese estivo piuttosto caldo ,
proprio in quel mese di giugno del 1964 inzia la moda del topless sulle spiagge

il mese giugno 1964 degli Europei di Calcio vinto dalla Spagna .

anno 1964 in cui il grande regista Federico Fellini vince l Oscar con il film " Otto e mezzo "

ad ottobre del 1964 viene completata l Autostrada del Sole che collega Milano con Reggio Calabria ,
in quel piovoso autunno del 1964 , ma in media 1971/2000 - 0, 2 C.

1964 nasce il ' boom ' del Western all Italiana con il film " Per un pugno di dollari " del grande regista Sergio Leone ,

nel 1965 " Per qualche dollaro in piu "

e " C' era una volta il west " del 1968 .

Nel dicembre 1964 Giuseppe Saragat e' il nuovo presidente della Repubblica Italiana.

Nel 1964 , il pane costa circa 160 Lire al chilo , la pasta 230 Lire , il vino mediamente tra le 140 e 150 Lire ,
un quotidiano costava 50 Lire .


Andando un po' più indietro nel tempo, mi ricordo che intorno al 1955/58 il giornale quotidiano costava 25 lire come un biglietto del tram a Torino.

Invece ho ancora delle fatture di olio combustibile per riscaldamento (appena un filo inquinante...) del 1963/64 che costava circa 18 lire al litro. Adesso il gasolio costerebbe circa 2.800 lire , circa 70 volte di più.

Tutti gli anni nevicava più volte, anche se da me le nevicate raramente superavano i 25/30 cm.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ICEBOWL



Registrato: 20/04/17 09:29
Messaggi: 1810
Residenza: Carnate (MB) 248mslm

MessaggioInviato: Tue Jun 04, 2019 4:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se puo interessare alla discussione

Milano Linate dal 65-69 (5 anni) ebbe come medie

T media max 17.2c
T media min 7.7c

Milano linate dal 14-18 (5anni) ha come medie

T media max 19.3c +2.1c
T media min 10.0c +2.3c

+2gradi secchi di delta....tantissimo, ovvio si sta confrontando solo 5anni ma questo é.

Tenete presente che Linate e tutto il circondario negli 65 69 era molto diversa da quella attuale. E anche questo influisce non poco.


Top
Profilo Invia messaggio privato
finland77
Forumista senior


Registrato: 01/01/70 01:00
Messaggi: 6521
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Fri Jun 07, 2019 9:39 am    Oggetto: Rispondi citando

giulys ha scritto:
InvernoPerfetto ha scritto:
robert ha scritto:
Il clima degli anni '60 , anche se temporaneamente , sta' tornando ,

per quanto concerne la stagione invernale

dai dati di fatto ,

con ondate piu gelide e nevose dal 2009 ,

al nord Italia molto nevoso inverno 2009 , 2013

sulle Alpi neve record nel mite e piovosissimo inverno 2014 ,

dicembre 2010 nevoso , neve anche a Roma

le epiche ondate gelide e nevose del febbraio 2012 ,

dicembre 2014 , in particolare al centro sud

freddo e nevoso febbraio 2015

le nevicate record del freddo gennaio 2017 ,

in gran parte d Europa l ondata gelida e nevosa d altri tempi del febbraio 2018


Farò finta di non avere letto la frase che ho sottolineato in rosso ( stanno tornando gli anni'60)
Stanno tornando gli inverni anni '60???????????

A parte che tu hai citato episodi freddi degli anni 2000, molti dei quali della durata di 3 giorni, preceduti e seguiti da fasi miti di 50 giorni!

Ma hai idea delle temperature medie invernali del nord italia o di vaste zone d'europa in quegli anni? o della durata media delle ondate di gelo o della presistenza del manto nevoso sulle Alpi o sulle pianure? o della lunghezza dei periodi di nebbia??

Ti farò un discreto numero di esempi degli inverni degli anni '60:

a Torino la media di gennaio era appena superiore allo 0; oggi è di circa 3 gradi;

a Milano la neve al suolo, dopo una precipitazione, poteva tenere anche una decina di giorni tra dicembre e i primi di febbraio; oggi, se termina di nevicare alle 12, alle 18 è tutto sciolto;

in alcune zone della piana lombarda, piemontese o veneta, alcuni periodi di nebbia potevano durare 20 giorni consecutivi, con conseguenze sulle temperature massime, che per settimane erano a cavallo dello 0; oggi, ci sono inverni dove la nebbia non si presenta per più di 3 giorni l'anno, senza arrivare mai in centro: difatti, le massime inferiori ai 3 gradi nelle grandi città del nord oramai si contano nelle dita di una mano;

ad Amsterdam, negli anni 60, ogni anno si tenevano le gare sui canali ghiacciati; oggi, non è praticamente più possibile in inverno, e le condizioni favorevoli si verificano una volta ogni 8/10 anni ( servono giorni di gelo intenso, no 48 ore)

il numero di nevicate medie invernali, in quegli anni, nelle pianure occidentali del nord andavano da 4 a 10 eventi; oggi, sono scesi da 0 a 5

a Mosca, ogni singolo inverno di quegli anni regalava almeno una due/tre giorni a -20, con punte di -23/-28; oggi, possono verificarsi anche due/tre inverno consecutivi senza che la soglia dei -18 venga mai agganciata

i fiumi di Berlino, negli anni 60, gelavano, seppure per un periodo breve, quasi ogni anno ( anche per quello ci vogliono diversi giorni di gelo); oggi è evento quasi dimenticato;

negli inverni anni '60, il numero dei ventelli invernali del nord italia erano tra lo sconosciuto e i rarissimi: andarsi a guardare quanti over 20 invernali si sono registrati negli anni 2000 e poi ripassare;

infine...evento banale ma significativo nel suo genere: negli inverni anni '60, tra campionato di serie A, B o C, ma perfino tra le coppe europee, andarsi a vedere quante partite venivano rinviate o sospese per nebbia o neve.... e poi confrontare con quanto succede oggi.

Sempre sicuri dunque che gli inverni degli anni '60 siano simili ai nostri??


Tutto ok, solo un piccolo appunto per quanto riguarda la nebbia.
A mio modesto parere ed in modo prettamente spannometrico, ritengo che il fattore principale della sua diminuzione sia più legato al minor inquinamento attuale che all'aumento delle temperature.


Ciao mitico! Dici che dipenda soprattutto dal fattore inquinamento? Affermazione interessante, devo un po' documentarmi perchè l'argomento mi interessa particolarmente.
Per le vostre zone è stato un cambiamento non da poco, direi quasi radicale... questo indipendentemente dalle cause

Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
Bill Carson



Registrato: 16/08/17 11:29
Messaggi: 151
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Fri Jun 07, 2019 10:25 am    Oggetto: Rispondi citando

finland77 ha scritto:
giulys ha scritto:
InvernoPerfetto ha scritto:
robert ha scritto:
Il clima degli anni '60 , anche se temporaneamente , sta' tornando ,

per quanto concerne la stagione invernale

dai dati di fatto ,

con ondate piu gelide e nevose dal 2009 ,

al nord Italia molto nevoso inverno 2009 , 2013

sulle Alpi neve record nel mite e piovosissimo inverno 2014 ,

dicembre 2010 nevoso , neve anche a Roma

le epiche ondate gelide e nevose del febbraio 2012 ,

dicembre 2014 , in particolare al centro sud

freddo e nevoso febbraio 2015

le nevicate record del freddo gennaio 2017 ,

in gran parte d Europa l ondata gelida e nevosa d altri tempi del febbraio 2018


Farò finta di non avere letto la frase che ho sottolineato in rosso ( stanno tornando gli anni'60)
Stanno tornando gli inverni anni '60???????????

A parte che tu hai citato episodi freddi degli anni 2000, molti dei quali della durata di 3 giorni, preceduti e seguiti da fasi miti di 50 giorni!

Ma hai idea delle temperature medie invernali del nord italia o di vaste zone d'europa in quegli anni? o della durata media delle ondate di gelo o della presistenza del manto nevoso sulle Alpi o sulle pianure? o della lunghezza dei periodi di nebbia??

Ti farò un discreto numero di esempi degli inverni degli anni '60:

a Torino la media di gennaio era appena superiore allo 0; oggi è di circa 3 gradi;

a Milano la neve al suolo, dopo una precipitazione, poteva tenere anche una decina di giorni tra dicembre e i primi di febbraio; oggi, se termina di nevicare alle 12, alle 18 è tutto sciolto;

in alcune zone della piana lombarda, piemontese o veneta, alcuni periodi di nebbia potevano durare 20 giorni consecutivi, con conseguenze sulle temperature massime, che per settimane erano a cavallo dello 0; oggi, ci sono inverni dove la nebbia non si presenta per più di 3 giorni l'anno, senza arrivare mai in centro: difatti, le massime inferiori ai 3 gradi nelle grandi città del nord oramai si contano nelle dita di una mano;

ad Amsterdam, negli anni 60, ogni anno si tenevano le gare sui canali ghiacciati; oggi, non è praticamente più possibile in inverno, e le condizioni favorevoli si verificano una volta ogni 8/10 anni ( servono giorni di gelo intenso, no 48 ore)

il numero di nevicate medie invernali, in quegli anni, nelle pianure occidentali del nord andavano da 4 a 10 eventi; oggi, sono scesi da 0 a 5

a Mosca, ogni singolo inverno di quegli anni regalava almeno una due/tre giorni a -20, con punte di -23/-28; oggi, possono verificarsi anche due/tre inverno consecutivi senza che la soglia dei -18 venga mai agganciata

i fiumi di Berlino, negli anni 60, gelavano, seppure per un periodo breve, quasi ogni anno ( anche per quello ci vogliono diversi giorni di gelo); oggi è evento quasi dimenticato;

negli inverni anni '60, il numero dei ventelli invernali del nord italia erano tra lo sconosciuto e i rarissimi: andarsi a guardare quanti over 20 invernali si sono registrati negli anni 2000 e poi ripassare;

infine...evento banale ma significativo nel suo genere: negli inverni anni '60, tra campionato di serie A, B o C, ma perfino tra le coppe europee, andarsi a vedere quante partite venivano rinviate o sospese per nebbia o neve.... e poi confrontare con quanto succede oggi.

Sempre sicuri dunque che gli inverni degli anni '60 siano simili ai nostri??


Tutto ok, solo un piccolo appunto per quanto riguarda la nebbia.
A mio modesto parere ed in modo prettamente spannometrico, ritengo che il fattore principale della sua diminuzione sia più legato al minor inquinamento attuale che all'aumento delle temperature.


Ciao mitico! Dici che dipenda soprattutto dal fattore inquinamento? Affermazione interessante, devo un po' documentarmi perchè l'argomento mi interessa particolarmente.
Per le vostre zone è stato un cambiamento non da poco, direi quasi radicale... questo indipendentemente dalle cause

Wink


Beh, il ruolo dell'inquinamento è ormai accettato, vedasi ad esempio le nebbie che fino a qualche anno fa colpivano d'inverno le pianure dell'India del nord, anche con umidità sotto il 100%.


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Wed Jun 19, 2019 12:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Clima , mediamente meno caldo durante gli anni '60

nel 1961 prime imprese nello spazio con Yuri Gagarin e Alan Shepard

in Italia , successo del ballo il " Twist "

1961 , il Papa Buono Giovanni XXIII pubblica l Enciclica ' Mater et Magistra '

Annata 1961 in cui nasce la piu grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura , fondata in Svizzera , prima come WWF ( World Wildlife Found )
diventato poi ' World Wide Fund for Nature ' , cui pittore Peter Scott disegno' il logo con il Panda gigante .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Wed Jun 26, 2019 10:09 am    Oggetto: Rispondi citando

tra il 1940 e 1969 diminuzione della temp. media del nord Emisfero di - 0, 5 C.

annate mediamente piu calde nell Emisfero Boreale tra il 1936 e 1944

annate piu ' fredde ' tra il 1879 e 1910 con alcuni inverni in assoluto piu freddi dal 1860 , inverno '79/1880 , 1891 , 1893 , 1901 , 1905

annate piu ' fredde ' negli anni '60
con un inverno in assoluto piu freddo e nevoso in Europa dal 1948
il gelido e nevoso inverno '62/1963


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Jul 12, 2019 11:03 am    Oggetto: Rispondi citando

In questi giorni 51 anni fa una delle piu intense ondate calde per l Italia

tra la prima e seconda decade di luglio del 1968

il 1 settembre 1968 , Vittorio Adorni conquista a Imola il titolo mondiale di Ciclismo su strada .

Il 1968 l anno della contestazione studentesca

anno in cui Nino Benvenuti riconquista il titolo mondiale di boxe con Emile Griffith

E la Nazionale , l Italia e' campione d Europa di calcio , del grande Gigi Riva e Anastasi .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sat Jul 20, 2019 11:40 am    Oggetto: Rispondi citando

durante la terza decade di luglio 1964 ondata calda sub tropicale , anche nella terza decade di luglio 1967 fase molto calda in Italia ,
luglio 1967 quando il grande Adriano Celentano interpreta " Serafino " nel film di Pietro Germi.
dopo un mese di giugno 1964 molto caldo per quei tempi , anni '60 climaticamente meno caldo rispetto la fase climatica attuale , giu. '64 il mese estivo piu caldo di quell estate 1964

estati di certo mediamente meno calde rispetto al trend attuale ( 1998/2018 )

esempio , in Italia la media estiva complessiva ( giu. lug. ago. ) degli anni '60 e' di oltre 1 grado inferiore la media attuale , estati tra il 1998 e 2018 , in cui con alcune estati in assoluto piu calde .

questa invece e' la media delle temperature superficiali marine tra il versante tirrenico e quello adriatico durante gli anni '60

confronto termico tra le localita' costiere del TIRRENO , dell ADRIATICO e della DALMAZIA

esempio , luglio decennio '60
Genova coste ligure media+24, 6
Cervia 23, 3
Rimini 24 ... Zara 25

Livorno 24,6
Ancona 24,9

Orbetello 24,6
Pescara 24,3
Pelagosa 24,1
Ragusa ( Dalmazia ) 25

In questi decenni il Mar Mediterraneo ha subito un notevole riscaldamento di circa 2 gradi ,
per cui adesso la temperatura media SST del Mediterraneo sono mediamente piu alte di circa 2 gradi , e in alcuni estati come nel caldissima estate del 2003 , 2017 , e il caldissimo giugno 2019 secondo in assoluto piu caldo dopo giugno 2003 hanno raggiunto valori medi tra i + 26 e + 29
nell estate del 2003 in alcune zone picchi anche di+30 +31 gradi temp. tropicali
Mar Tirreno , Adriatico e coste della Dalmazia sono mediamente piu calde.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it