Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Giugno 2019 - Modelli Live
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Giugno 2019 - Modelli Live
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 274, 275, 276 ... 325, 326, 327  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Robertino
*Forumista TOP*


Registrato: 27/07/16 11:33
Messaggi: 13436
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:02 am    Oggetto: Rispondi citando

IMadeYouReadThis ha scritto:
Robertino ha scritto:
I made l'aumento della Nao è certo? aumento leggero o molto sopra lo 0?

Essendo un indice basato sui modelli come affidabilità su 0.53 a 14 giorni, range affidabile a 7 giorni con 0.9 di correlazione e una media a -0.17, il rialzo potrebbe avvenire ma non parliamo di grandi valori sopra lo 0.
Anche il passare da -0.3 a 0 possiamo definirlo come rialzo.

La "zonalità" potrebbe essere portata dalla rotazione delle masse d'aria di cui parlava prima telecuscino. Il richiamo continuo d'aria in quelle zone porterebbe ad un rinforzo del jet, niente di sicuramente duraturo


quindi eventualmente non una vera zonalità persistente se ho capito il tuo discorso.
grazie intanto


Top
Profilo Invia messaggio privato
iniestas
*Forumista TOP*


Registrato: 06/08/12 14:38
Messaggi: 16448
Residenza: roma

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:04 am    Oggetto: Rispondi citando

per carità NAO etc e i movimenti su larga scala sono importanti ma a mio avviso sull'estate dei paesi in affaccio sulle bollenti acque del nord africa del med pendono altre variabili quali la temperatura marina cala il forte soleggiamene estivo la bolla di calore semipermanente che crea un baluardo difficilmente attaccabile da nord da ovest e da est

per carità i breack sono possibili e ci saranno, ma li vedo come fasi molto brevi e magari shock ma senza velleità di cambiamento radicale per una situazione che non è poi cosi difficile possa perdurare fino a fine stagione

quello che accade sopra le Alpi è relativo, ricordiamoci l'estate 2012, terribile in Italia, specie centro sud , di tutt'altro tenore in centro nord Europa

l'estate italiana post 2000 ( anche se poi non dimentichiamoci che l'estate è sempre stata la stagione principale in Italia, vuoi o non vuoi, siamo un paese vicino all'Africa) gode di vita proprio ed una stagione a parte, con una lunghezza a parte del tutto non assimilabile alle altre (peraltro porzioni) di stagioni rimaste


Top
Profilo Invia messaggio privato
Robertino
*Forumista TOP*


Registrato: 27/07/16 11:33
Messaggi: 13436
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:04 am    Oggetto: Rispondi citando

IMadeYouReadThis ha scritto:
Certo, potrei sbilanciarmi molto di più ma a che pro?
Dare false speranze o fare terrore psicologico?

Si possono fare ipotesi ma una tendenza vera e propria con il problema cut off (basti vedere la differenza che ha fatto la presenza di questo cut off per l'Europa occidentale ) è un azzardo farla. Magari ti va bene, magari no, magari prevedi una svolta e ti becchi la +28 Laughing


mica ti boccia nessuno se poi sbagli, sbilanciati sbilanciati, oppure dai delle percentuali, trapela dalle tue parole che hai una idea in mente, hai paura di impressionarci? Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
Robertino
*Forumista TOP*


Registrato: 27/07/16 11:33
Messaggi: 13436
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:07 am    Oggetto: Rispondi citando

iniestas ha scritto:
per carità NAO etc e i movimenti su larga scala sono importanti ma a mio avviso sull'estate dei paesi in affaccio sulle bollenti acque del nord africa del med pendono altre variabili quali la temperatura marina cala il forte soleggiamene estivo la bolla di calore semipermanente che crea un baluardo difficilmente attaccabile da nord da ovest e da est

per carità i breack sono possibili e ci saranno, ma li vedo come fasi molto brevi e magari shock ma senza velleità di cambiamento radicale per una situazione che non è poi cosi difficile possa perdurare fino a fine stagione

quello che accade sopra le Alpi è relativo, ricordiamoci l'estate 2012, terribile in Italia, specie centro sud , di tutt'altro tenore in centro nord Europa

l'estate italiana post 2000 ( anche se poi non dimentichiamoci che l'estate è sempre stata la stagione principale in Italia, vuoi o non vuoi, siamo un paese vicino all'Africa) gode di vita proprio ed una stagione a parte, con una lunghezza a parte del tutto non assimilabile alle altre (peraltro porzioni) di stagioni rimaste


hai ragione ma nelle estati recenti ci sono stati dei mesi quasi normali, con anomali di 1 grado che ormai andrebbero quasi firmate col sangue Very Happy

secondo te a luglio non ce la facciamo a limitare i danni? per limitare intendo sopramedia intorno a 1 grado


Top
Profilo Invia messaggio privato
picchio70
Forumista senior


Registrato: 26/01/14 19:25
Messaggi: 7443
Residenza: Città Sant'Angelo 317mt

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:11 am    Oggetto: Rispondi citando

IMadeYouReadThis ha scritto:
Certo, potrei sbilanciarmi molto di più ma a che pro?
Dare false speranze o fare terrore psicologico?

Si possono fare ipotesi ma una tendenza vera e propria con il problema cut off (basti vedere la differenza che ha fatto la presenza di questo cut off per l'Europa occidentale ) è un azzardo farla. Magari ti va bene, magari no, magari prevedi una svolta e ti becchi la +28 Laughing
Ma certo i made, tutto può succedere e stravolgere una tendenza. Dipende con quale spirito si leggono le cose, ci sono quelli che poi te lo rinfacciano per settimane se toppi Very Happy Io questi problemi non me li faccio e se mi espongo so benissimo che mi becco frecciatine ma non è che debba difendere la fama di esperto che non sono.


Top
Profilo Invia messaggio privato
iniestas
*Forumista TOP*


Registrato: 06/08/12 14:38
Messaggi: 16448
Residenza: roma

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Robertino ha scritto:
iniestas ha scritto:
per carità NAO etc e i movimenti su larga scala sono importanti ma a mio avviso sull'estate dei paesi in affaccio sulle bollenti acque del nord africa del med pendono altre variabili quali la temperatura marina cala il forte soleggiamene estivo la bolla di calore semipermanente che crea un baluardo difficilmente attaccabile da nord da ovest e da est

per carità i breack sono possibili e ci saranno, ma li vedo come fasi molto brevi e magari shock ma senza velleità di cambiamento radicale per una situazione che non è poi cosi difficile possa perdurare fino a fine stagione

quello che accade sopra le Alpi è relativo, ricordiamoci l'estate 2012, terribile in Italia, specie centro sud , di tutt'altro tenore in centro nord Europa

l'estate italiana post 2000 ( anche se poi non dimentichiamoci che l'estate è sempre stata la stagione principale in Italia, vuoi o non vuoi, siamo un paese vicino all'Africa) gode di vita proprio ed una stagione a parte, con una lunghezza a parte del tutto non assimilabile alle altre (peraltro porzioni) di stagioni rimaste


hai ragione ma nelle estati recenti ci sono stati dei mesi quasi normali, con anomali di 1 grado che ormai andrebbero quasi firmate col sangue Very Happy

secondo te a luglio non ce la facciamo a limitare i danni? per limitare intendo sopramedia intorno a 1 grado


ieri ho fatto un ragionamento banale ma che secondo me vale almeno tanto quello della NAO

se dal 1 giugno fino al 6/8 luglio viaggi su +3,50/4,50 giocoforza devi avere negli altri 50/55 giorni della stagione una flessione (in un segmento temporale) altrimenti vai a finire la stagione a +4 e fai un'altra 2003, ipotesi pur sempre possibile, ma essendo la 2003 una stagione EPOCALE, da ritenere statisticamente improbabile

in quale segmento si svolge l'estate "gentile"?

a mio avviso in luglio, per un naturale rilassamento del gran caldo africano

ma segmento significa segmento, per poi al stagione poter riprendere anche con le sue recrudescenze tra fine mese e agosto


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
Forumista senior


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 6707
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:15 am    Oggetto: Rispondi citando

lities ha scritto:
http://effis.jrc.ec.europa.eu/applications/monthly-forecast/
Non buone per i fan dell'estate normale che non esiste praticamente più.

Schema che praticamente resta invariato ma perdita di componente Africana pura e fase più zonale!
Questo ci traghetterebbe dritti ad Agosto con un mese Monster e un altro mese molto sopramedia!
Speriamo si sbagli e che ci sia un bel break!
Altrimenti si tratterebbe della solita solfa dei 2 mesi monster seguiti magari da due mese in media o poco sotto e piovosi (Settembre?)
Vedremo ma sarebbe dura arrivare a 2-3 mesi senza break decisi


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis
Forumista senior


Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 6544
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:18 am    Oggetto: Rispondi citando

picchio70 ha scritto:
IMadeYouReadThis ha scritto:
picchio70 ha scritto:
Condivido i made
Infatti il mio pensiero su luglio è proprio quello.
Lato est e sud piu esposto a scorribande per colmamento
falla iberica per itcz piu alto ad ovest ed in calo ad est
con Hp piu propenso ad occupare spagna e vicino atlantico
con sortite verso nord. Certo anche che il jet poi potrebbe schiacciarlo
su di noi a fase alterne.

Sempre comunque attenzione alle SST in Atlantico

Veramente proprio quelle mi hanno indirizzato a maggio per
questa visione. Giugno non è andato come pensavo però, se non
per i picchi record che avevo preventivato.

Certo ma il flusso atlantico è ben diverso a Maggio. Oltre al fatto che troviamo nell'atlantico occidentale SSTA negative che potrebbero aiutare alle LP in uscita dagli USA ad invorticarsi, come successo a giugno alla fine. La reiterazione è stata dovuta anche da quello. Vi è un lag spaziale però si può vedere una certa correlazione con situazioni con scambi cosi meridiani


Mi dispiace l'artigianalità però l'ho fatto al volo Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis
Forumista senior


Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 6544
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:19 am    Oggetto: Rispondi citando

picchio70 ha scritto:
IMadeYouReadThis ha scritto:
Certo, potrei sbilanciarmi molto di più ma a che pro?
Dare false speranze o fare terrore psicologico?

Si possono fare ipotesi ma una tendenza vera e propria con il problema cut off (basti vedere la differenza che ha fatto la presenza di questo cut off per l'Europa occidentale ) è un azzardo farla. Magari ti va bene, magari no, magari prevedi una svolta e ti becchi la +28 Laughing
Ma certo i made, tutto può succedere e stravolgere una tendenza. Dipende con quale spirito si leggono le cose, ci sono quelli che poi te lo rinfacciano per settimane se toppi Very Happy Io questi problemi non me li faccio e se mi espongo so benissimo che mi becco frecciatine ma non è che debba difendere la fama di esperto che non sono.

E chi deve difendere la fama di esperto?

Nessuno credo Cool


Top
Profilo Invia messaggio privato
Pietro90



Registrato: 09/05/17 12:27
Messaggi: 687
Residenza: volta mantovana

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:20 am    Oggetto: Rispondi citando

iniestas ha scritto:
Robertino ha scritto:
iniestas ha scritto:
per carità NAO etc e i movimenti su larga scala sono importanti ma a mio avviso sull'estate dei paesi in affaccio sulle bollenti acque del nord africa del med pendono altre variabili quali la temperatura marina cala il forte soleggiamene estivo la bolla di calore semipermanente che crea un baluardo difficilmente attaccabile da nord da ovest e da est

per carità i breack sono possibili e ci saranno, ma li vedo come fasi molto brevi e magari shock ma senza velleità di cambiamento radicale per una situazione che non è poi cosi difficile possa perdurare fino a fine stagione

quello che accade sopra le Alpi è relativo, ricordiamoci l'estate 2012, terribile in Italia, specie centro sud , di tutt'altro tenore in centro nord Europa

l'estate italiana post 2000 ( anche se poi non dimentichiamoci che l'estate è sempre stata la stagione principale in Italia, vuoi o non vuoi, siamo un paese vicino all'Africa) gode di vita proprio ed una stagione a parte, con una lunghezza a parte del tutto non assimilabile alle altre (peraltro porzioni) di stagioni rimaste


hai ragione ma nelle estati recenti ci sono stati dei mesi quasi normali, con anomali di 1 grado che ormai andrebbero quasi firmate col sangue Very Happy

secondo te a luglio non ce la facciamo a limitare i danni? per limitare intendo sopramedia intorno a 1 grado


ieri ho fatto un ragionamento banale ma che secondo me vale almeno tanto quello della NAO

se dal 1 giugno fino al 6/8 luglio viaggi su +3,50/4,50 giocoforza devi avere negli altri 50/55 giorni della stagione una flessione (in un segmento temporale) altrimenti vai a finire la stagione a +4 e fai un'altra 2003, ipotesi pur sempre possibile, ma essendo la 2003 una stagione EPOCALE, da ritenere statisticamente improbabile

in quale segmento si svolge l'estate "gentile"?

a mio avviso in luglio, per un naturale rilassamento del gran caldo africano

ma segmento significa segmento, per poi al stagione poter riprendere anche con le sue recrudescenze tra fine mese e agosto

In effetti nel link precedente si vedrebbe proprio a meta luglio, dal 8 al 14 una maggior possibilità di pioggia per l'italia,quindi potrebbe essere la tua visione di una parte gentile dell'estate, per poi riprendersi a fine mese/agosto...vedremo;)


Top
Profilo Invia messaggio privato
iniestas
*Forumista TOP*


Registrato: 06/08/12 14:38
Messaggi: 16448
Residenza: roma

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:20 am    Oggetto: Rispondi citando

mettiamoci anche che nei recenti casi di giugno mostruoso le estati sono proseguite tutte super calde e storiche ma mostrando la recrudescenza più ad agosto che a luglio

estate 2003....luglio il mese "più fresco"

estate 2012....luglio con break, agosto infuocato

la recente 2017, giugno tremendo, luglio meglio, poi la fornace dei primi 7 giorni di agosto


Top
Profilo Invia messaggio privato
picchio70
Forumista senior


Registrato: 26/01/14 19:25
Messaggi: 7443
Residenza: Città Sant'Angelo 317mt

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Io non mi fossilizzerei su un ipotetico +1 a luglio
Nel senso che il quadro termico non è mai l'unico parametro
da prendere in considerazione per giudicare un periodo.
Luglio potrebbe benissimo presentare una parentesi record
che non escludo a priori, in un contesto generale di temp. vicine alle medie
ed anche sotto con giornate piovose portando lo stesso il mese a chiudere a +1
per un ipotetico segmento monstre.


Top
Profilo Invia messaggio privato
picchio70
Forumista senior


Registrato: 26/01/14 19:25
Messaggi: 7443
Residenza: Città Sant'Angelo 317mt

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Si i made ho visto.
Piu che altro ho visionato le ssta a maggio correlandole
ad alcuni annate passate e ho sposato questa idea
sapendo benissimo che nella meteo 1+1 non fa 2


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
Forumista senior


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 6707
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:29 am    Oggetto: Rispondi citando

iniestas ha scritto:
mettiamoci anche che nei recenti casi di giugno mostruoso le estati sono proseguite tutte super calde e storiche ma mostrando la recrudescenza più ad agosto che a luglio

estate 2003....luglio il mese "più fresco"

estate 2012....luglio con break, agosto infuocato

la recente 2017, giugno tremendo, luglio meglio, poi la fornace dei primi 7 giorni di agosto

2002?
Non credo che un Giugno infuocato di se per se porta all'estate record


Top
Profilo Invia messaggio privato
Metropolis



Registrato: 29/11/16 21:13
Messaggi: 368
Residenza: Brianza Nord-Milano

MessaggioInviato: Tue Jun 25, 2019 10:39 am    Oggetto: Rispondi citando

iniestas ha scritto:
Robertino ha scritto:
iniestas ha scritto:
per carità NAO etc e i movimenti su larga scala sono importanti ma a mio avviso sull'estate dei paesi in affaccio sulle bollenti acque del nord africa del med pendono altre variabili quali la temperatura marina cala il forte soleggiamene estivo la bolla di calore semipermanente che crea un baluardo difficilmente attaccabile da nord da ovest e da est

per carità i breack sono possibili e ci saranno, ma li vedo come fasi molto brevi e magari shock ma senza velleità di cambiamento radicale per una situazione che non è poi cosi difficile possa perdurare fino a fine stagione

quello che accade sopra le Alpi è relativo, ricordiamoci l'estate 2012, terribile in Italia, specie centro sud , di tutt'altro tenore in centro nord Europa

l'estate italiana post 2000 ( anche se poi non dimentichiamoci che l'estate è sempre stata la stagione principale in Italia, vuoi o non vuoi, siamo un paese vicino all'Africa) gode di vita proprio ed una stagione a parte, con una lunghezza a parte del tutto non assimilabile alle altre (peraltro porzioni) di stagioni rimaste


hai ragione ma nelle estati recenti ci sono stati dei mesi quasi normali, con anomali di 1 grado che ormai andrebbero quasi firmate col sangue Very Happy

secondo te a luglio non ce la facciamo a limitare i danni? per limitare intendo sopramedia intorno a 1 grado


ieri ho fatto un ragionamento banale ma che secondo me vale almeno tanto quello della NAO

se dal 1 giugno fino al 6/8 luglio viaggi su +3,50/4,50 giocoforza devi avere negli altri 50/55 giorni della stagione una flessione (in un segmento temporale) altrimenti vai a finire la stagione a +4 e fai un'altra 2003, ipotesi pur sempre possibile, ma essendo la 2003 una stagione EPOCALE, da ritenere statisticamente improbabile

in quale segmento si svolge l'estate "gentile"?

a mio avviso in luglio, per un naturale rilassamento del gran caldo africano

ma segmento significa segmento, per poi al stagione poter riprendere anche con le sue recrudescenze tra fine mese e agosto

E magari, invece, questa è l’ondata clou dell’estate e poi Luglio e Agosto vanno avanti alternando break con periodi normali senza picchi particolari, chi può dirlo? La tua sembra piu una analisi che tiene conto delle proprie ferie 😉


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 274, 275, 276 ... 325, 326, 327  Successivo
Pagina 275 di 327

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it