Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - I mitici anni '60 ' dal punto di vista ' climatico e storico .
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

I mitici anni '60 ' dal punto di vista ' climatico e storico .
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Tue Mar 26, 2019 1:48 pm    Oggetto: I mitici anni '60 ' dal punto di vista ' climatico e storico . Rispondi citando

Il decennio 1960 - 1969 , decade caratterizzata dallo sviluppo economico e industriale , il ' boom economico ' degli anni '60 , gli anni della mitica auto ' 500 '

l Italia nuova , dalla Televisione , mezzi pubblici , sviluppo urbanistico , i successi musicali , sportivi ,

fino alle contestazioni del 1968

inizio decennio con annata particolarmente arida , il 1962 tra le piu siccitose della storia ,

anno in cui la grande attrice Italiana Sofia Loren vince l Oscar a Los Angeles con il film " La Ciociara " era il 9 aprile 1962 ,
anche l anno di " West Side Story "

Nel 1962 trionfano i nuovi giovani cantanti come Gianni Morandi e Rita Pavone , ai grandi successi della commedia come il ' Rugantino ' con Nino Manfredi , Ornella Vanoni e Aldo Fabrizio .

Il decennio 1960/1969 inizia con una perdita di un grandissimo campione di Ciclismo Fausto Coppi , era il 2 gennaio 1960

quel inverno '59/1960 in Italia fu relativamente mite .

Il 6 gennaio 1960 Joe Sentieri vince la " Canzonissima " con la canzone " Piove " ,

pioggia che in questo periodo d inizio 2019 e' molto meno presente in particolare al centro nord , fase siccitosa .

Inizio anni '60 , anni della " guerra fredda " , il 1 maggio 1960 un missile Russo terra-aria abbatte l U2 Americano pilotato da Francis Gary Powers .

In quell estate del 1960 che fu piuttosto fresca , su base media 1971/2000 inferiore di circa 1 grado , il 10 luglio ci furono manifestazioni contro il Governo Tambroni , che si dimette il 19 Luglio .

nell agosto 1960 Inaugurato l Aeroporto ' Leonardo da Vinci '

In quell estate del 1960 iniziano le Olimpiadi di Roma , con i trionfi di Nino Benvenuti , Livio Berruti , i fratelli Piero e Raimondo D Inzeo , e Cassius Clay che diventera' il mitico campione di Boxe degli anni '60 .

Nel 1960 , quando un quotidiano costava 35 Lire , un biglietto del cinema 240 , un litro di latte 85 Lire ,
un paio di scarpe intorno le 5.000 Lire .

Stagioni estreme inverno - estate del 1960
in Italia dopo un inverno 1960 relativamente mite + 0, 5 sulla 1971/2000 , un estate nel complesso piu fresca di circa -1 grado su '71/2000.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
Forumista senior


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 7118
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Mar 26, 2019 2:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

-1 sulla 71/00.. Un sogno


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Thu Mar 28, 2019 11:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Inverno '60/1961 relativamente mite , praticamente in media '71/2000 , + 0, 3

ma un inverno , per il nord Italia , caratterizzato da frequenti giornate di nebbia , nebbia che durava per piu giorni .

esempio , nella zona di Torino nel inverno 1961 si verifico' un periodo di 21 giorni consecutivi di nebbia .

Anno 1961 di grandi successi musicali , Adriano Celentano con " Ventiquattromila baci " e di Mina con " Le mille bolle blu " .


Top
Profilo Invia messaggio privato
Viva le dolomiti
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/08/18 20:12
Messaggi: 5520
Residenza: Campitello di Fassa (TN)

MessaggioInviato: Fri Mar 29, 2019 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi piacerebbe davvero sentire quel clima, ritornerà quel clima in futuro?? Rolling Eyes Rolling Eyes


Top
Profilo Invia messaggio privato
Darkangel



Registrato: 16/02/08 09:03
Messaggi: 4321
Residenza: Corneliano CN 205slm

MessaggioInviato: Sat Mar 30, 2019 12:08 am    Oggetto: Rispondi citando

partiamo da qualche anno prima
http://www.veja.it/2015/01/27/gli-inverni-piu-freddi-del-passato-ecco-quelli-del-1400/


Top
Profilo Invia messaggio privato
Viva le dolomiti
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/08/18 20:12
Messaggi: 5520
Residenza: Campitello di Fassa (TN)

MessaggioInviato: Sat Mar 30, 2019 8:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Darkangel ha scritto:
partiamo da qualche anno prima
http://www.veja.it/2015/01/27/gli-inverni-piu-freddi-del-passato-ecco-quelli-del-1400/


Non ho ben capito cosa centra con gli anni 60, ma va bene lo stesso


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sun Mar 31, 2019 8:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Il clima degli anni '60 , anche se temporaneamente , sta' tornando ,

per quanto concerne la stagione invernale

dai dati di fatto ,

con ondate piu gelide e nevose dal 2009 ,

al nord Italia molto nevoso inverno 2009 , 2013

sulle Alpi neve record nel mite e piovosissimo inverno 2014 ,

dicembre 2010 nevoso , neve anche a Roma

le epiche ondate gelide e nevose del febbraio 2012 ,

dicembre 2014 , in particolare al centro sud

freddo e nevoso febbraio 2015

le nevicate record del freddo gennaio 2017 ,

in gran parte d Europa l ondata gelida e nevosa d altri tempi del febbraio 2018


Top
Profilo Invia messaggio privato
Viva le dolomiti
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/08/18 20:12
Messaggi: 5520
Residenza: Campitello di Fassa (TN)

MessaggioInviato: Sun Mar 31, 2019 8:54 am    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
Il clima degli anni '60 , anche se temporaneamente , sta' tornando ,

per quanto concerne la stagione invernale

dai dati di fatto ,

con ondate piu gelide e nevose dal 2009 ,

al nord Italia molto nevoso inverno 2009 , 2013

sulle Alpi neve record nel mite e piovosissimo inverno 2014 ,

dicembre 2010 nevoso , neve anche a Roma

le epiche ondate gelide e nevose del febbraio 2012 ,

dicembre 2014 , in particolare al centro sud

freddo e nevoso febbraio 2015

le nevicate record del freddo gennaio 2017 ,

in gran parte d Europa l ondata gelida e nevosa d altri tempi del febbraio 2018


E per quanto riguarda l'estate??


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sun Mar 31, 2019 9:22 am    Oggetto: Rispondi citando

Viva le dolomiti ha scritto:
robert ha scritto:
Il clima degli anni '60 , anche se temporaneamente , sta' tornando ,

per quanto concerne la stagione invernale

dai dati di fatto ,

con ondate piu gelide e nevose dal 2009 ,

al nord Italia molto nevoso inverno 2009 , 2013

sulle Alpi neve record nel mite e piovosissimo inverno 2014 ,

dicembre 2010 nevoso , neve anche a Roma

le epiche ondate gelide e nevose del febbraio 2012 ,

dicembre 2014 , in particolare al centro sud

freddo e nevoso febbraio 2015

le nevicate record del freddo gennaio 2017 ,

in gran parte d Europa l ondata gelida e nevosa d altri tempi del febbraio 2018


E per quanto riguarda l'estate??


il Mediterraneo in questi decenni ha subito un netto riscaldamento per piu fattori ' connessi ' che hanno comportato configurazioni sinottiche favorevoli ad intense ondate calde sub tropicali piu frequenti rispetto agli anni '60 .

Uno dei fattori piu importanti che influiscono sulle dinamiche atmosferiche , e condiziona la stagione estiva a livello Europeo in sede Mediterranea e in Italia e' il fattore AMO che prevale positiva , dal 2009 monsone di Guinea piu intenso e ITCZ mediamente piu alto .

Le estati subiranno una ' mitigazione ' in contesto AMO negativa ,

esempio una delle estati piu fresche e piovose nel 2014 quando il nord Atlantico e' stato piu freddo coadiuvato dalla QBO positiva maggiore zonalita'

attualmente AMO e' positiva fattore che propende per un estate 2019 mediamente piu calda ,
ma in contesto QBO positiva in parte potrebbe favorire temporanee fasi piu fresche e piovose .


Top
Profilo Invia messaggio privato
InvernoPerfetto



Registrato: 06/02/14 18:35
Messaggi: 2516
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Sun Mar 31, 2019 2:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
Il clima degli anni '60 , anche se temporaneamente , sta' tornando ,

per quanto concerne la stagione invernale

dai dati di fatto ,

con ondate piu gelide e nevose dal 2009 ,

al nord Italia molto nevoso inverno 2009 , 2013

sulle Alpi neve record nel mite e piovosissimo inverno 2014 ,

dicembre 2010 nevoso , neve anche a Roma

le epiche ondate gelide e nevose del febbraio 2012 ,

dicembre 2014 , in particolare al centro sud

freddo e nevoso febbraio 2015

le nevicate record del freddo gennaio 2017 ,

in gran parte d Europa l ondata gelida e nevosa d altri tempi del febbraio 2018


Farò finta di non avere letto la frase che ho sottolineato in rosso ( stanno tornando gli anni'60)
Stanno tornando gli inverni anni '60???????????

A parte che tu hai citato episodi freddi degli anni 2000, molti dei quali della durata di 3 giorni, preceduti e seguiti da fasi miti di 50 giorni!

Ma hai idea delle temperature medie invernali del nord italia o di vaste zone d'europa in quegli anni? o della durata media delle ondate di gelo o della presistenza del manto nevoso sulle Alpi o sulle pianure? o della lunghezza dei periodi di nebbia??

Ti farò un discreto numero di esempi degli inverni degli anni '60:

a Torino la media di gennaio era appena superiore allo 0; oggi è di circa 3 gradi;

a Milano la neve al suolo, dopo una precipitazione, poteva tenere anche una decina di giorni tra dicembre e i primi di febbraio; oggi, se termina di nevicare alle 12, alle 18 è tutto sciolto;

in alcune zone della piana lombarda, piemontese o veneta, alcuni periodi di nebbia potevano durare 20 giorni consecutivi, con conseguenze sulle temperature massime, che per settimane erano a cavallo dello 0; oggi, ci sono inverni dove la nebbia non si presenta per più di 3 giorni l'anno, senza arrivare mai in centro: difatti, le massime inferiori ai 3 gradi nelle grandi città del nord oramai si contano nelle dita di una mano;

ad Amsterdam, negli anni 60, ogni anno si tenevano le gare sui canali ghiacciati; oggi, non è praticamente più possibile in inverno, e le condizioni favorevoli si verificano una volta ogni 8/10 anni ( servono giorni di gelo intenso, no 48 ore)

il numero di nevicate medie invernali, in quegli anni, nelle pianure occidentali del nord andavano da 4 a 10 eventi; oggi, sono scesi da 0 a 5

a Mosca, ogni singolo inverno di quegli anni regalava almeno una due/tre giorni a -20, con punte di -23/-28; oggi, possono verificarsi anche due/tre inverno consecutivi senza che la soglia dei -18 venga mai agganciata

i fiumi di Berlino, negli anni 60, gelavano, seppure per un periodo breve, quasi ogni anno ( anche per quello ci vogliono diversi giorni di gelo); oggi è evento quasi dimenticato;

negli inverni anni '60, il numero dei ventelli invernali del nord italia erano tra lo sconosciuto e i rarissimi: andarsi a guardare quanti over 20 invernali si sono registrati negli anni 2000 e poi ripassare;

infine...evento banale ma significativo nel suo genere: negli inverni anni '60, tra campionato di serie A, B o C, ma perfino tra le coppe europee, andarsi a vedere quante partite venivano rinviate o sospese per nebbia o neve.... e poi confrontare con quanto succede oggi.

Sempre sicuri dunque che gli inverni degli anni '60 siano simili ai nostri??


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sun Mar 31, 2019 10:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

InvernoPerfetto ha scritto:
robert ha scritto:
Il clima degli anni '60 , anche se temporaneamente , sta' tornando ,

per quanto concerne la stagione invernale

dai dati di fatto ,

con ondate piu gelide e nevose dal 2009 ,

al nord Italia molto nevoso inverno 2009 , 2013

sulle Alpi neve record nel mite e piovosissimo inverno 2014 ,

dicembre 2010 nevoso , neve anche a Roma

le epiche ondate gelide e nevose del febbraio 2012 ,

dicembre 2014 , in particolare al centro sud

freddo e nevoso febbraio 2015

le nevicate record del freddo gennaio 2017 ,

in gran parte d Europa l ondata gelida e nevosa d altri tempi del febbraio 2018


Farò finta di non avere letto la frase che ho sottolineato in rosso ( stanno tornando gli anni'60)
Stanno tornando gli inverni anni '60???????????

A parte che tu hai citato episodi freddi degli anni 2000, molti dei quali della durata di 3 giorni, preceduti e seguiti da fasi miti di 50 giorni!

Ma hai idea delle temperature medie invernali del nord italia o di vaste zone d'europa in quegli anni? o della durata media delle ondate di gelo o della presistenza del manto nevoso sulle Alpi o sulle pianure? o della lunghezza dei periodi di nebbia??

Ti farò un discreto numero di esempi degli inverni degli anni '60:

a Torino la media di gennaio era appena superiore allo 0; oggi è di circa 3 gradi;

a Milano la neve al suolo, dopo una precipitazione, poteva tenere anche una decina di giorni tra dicembre e i primi di febbraio; oggi, se termina di nevicare alle 12, alle 18 è tutto sciolto;

in alcune zone della piana lombarda, piemontese o veneta, alcuni periodi di nebbia potevano durare 20 giorni consecutivi, con conseguenze sulle temperature massime, che per settimane erano a cavallo dello 0; oggi, ci sono inverni dove la nebbia non si presenta per più di 3 giorni l'anno, senza arrivare mai in centro: difatti, le massime inferiori ai 3 gradi nelle grandi città del nord oramai si contano nelle dita di una mano;

ad Amsterdam, negli anni 60, ogni anno si tenevano le gare sui canali ghiacciati; oggi, non è praticamente più possibile in inverno, e le condizioni favorevoli si verificano una volta ogni 8/10 anni ( servono giorni di gelo intenso, no 48 ore)

il numero di nevicate medie invernali, in quegli anni, nelle pianure occidentali del nord andavano da 4 a 10 eventi; oggi, sono scesi da 0 a 5

a Mosca, ogni singolo inverno di quegli anni regalava almeno una due/tre giorni a -20, con punte di -23/-28; oggi, possono verificarsi anche due/tre inverno consecutivi senza che la soglia dei -18 venga mai agganciata

i fiumi di Berlino, negli anni 60, gelavano, seppure per un periodo breve, quasi ogni anno ( anche per quello ci vogliono diversi giorni di gelo); oggi è evento quasi dimenticato;

negli inverni anni '60, il numero dei ventelli invernali del nord italia erano tra lo sconosciuto e i rarissimi: andarsi a guardare quanti over 20 invernali si sono registrati negli anni 2000 e poi ripassare;

infine...evento banale ma significativo nel suo genere: negli inverni anni '60, tra campionato di serie A, B o C, ma perfino tra le coppe europee, andarsi a vedere quante partite venivano rinviate o sospese per nebbia o neve.... e poi confrontare con quanto succede oggi.

Sempre sicuri dunque che gli inverni degli anni '60 siano simili ai nostri??


esattamente , condivido quello che hai menzionato ,

sappiamo che gli inverni degli anni '60 fanno parte di un altra ' epoca ' ,

decennio anni '60 con una media stagionale invernale di circa -1 grado rispetto al periodo 2009/2018

altre configurazioni sinottiche , e molto piu nevoso al nord Italia

in questi decenni , in particolare dal 1998 , il clima nel Mediterraneo si e' riscaldato di circa + 2 gradi ,
soprattutto il semestre primavera - estate mediamente piu caldo ad influire sulla media annua .

dal 2009 , inverno 2009 , 2012 , 2013 nevosi anche per il nord Italia , decennio caratterizzato da estremi , estati molto calde , ma che evidenziano anche periodi invernali d altri tempi , come menzionato , ondate gelide e nevose con isoterme ad 850 hPa ' stile anni '60 ' in particolare al centro sud , come nel dic . 2014 , gen 2017 , feb 2018
nel nord Europa la seconda parte di febbraio 2018 , periodo in assoluto tra i piu gelidi dal 1850 .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Wed Apr 03, 2019 9:58 am    Oggetto: Rispondi citando

In Italia nel 1961 mese di aprile tra i piu caldi , ' stile caldo ' aprile 2007 , 2011

aprile 2018 in assoluto il piu caldo , non solo in Italia ma in gran parte d Europa .

La media delle minime e delle massime di gennaio e aprile durante il decennio anni '60 in alcune citta' d Italia

TORINO = gennaio media minime -- 3 C. ... , media massime + 3 , 5 , questo evidenzia come gennaio in quel decennio anni '60 e' stato nettamente piu freddo
e anche molto piu nevoso in generale per il nord Italia.
aprile media minime + 8 , 4 ..., media massime + 17 C.

ROMA = gennaio media minime + 3, 5 ..., media massime + 11, 5
aprile media minime + 9, 3 ...media massime + 19

PALERMO = gennaio media minime + 7, 5 ...media massime + 15
aprile media minime + 11, 5 ...media massime + 20, 5


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Mon Apr 15, 2019 10:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Anni '60 con stagione primaverile piuttosto piovose , e mediamente piu fredde

particolarmente piovose la primavera del 1962 ,
quando viene eletto Antonio Segni presidente della Repubblica Italiana , era il 16 maggio 1962

primavera piovosa del 1964 ,
a Vienna l ' Inter vince la Coppa dei Campioni , nella finale del 27 maggio 1964 battendo il Real Madrid

stesso anno 1964 in cui il Bologna vince lo Scudetto nello spareggio con l Inter

primavera piovosa nel 1969 , in quell anno il Milan vince la Coppa dei Campioni contro l Ajax , finale disputata il 28 maggio 1969 a Madrid .

mese di aprile durante gli anni '60 , numero medio di giorni con pioggia in alcune citta' d Italia

dal sud al nord Italia , aprile anni '60 media giorni ( g. ) di pioggia

Enna g... 4

Catania g... 6

Bari g... 11 g.

Foggia... 9 g.

Napoli ... 12 g.

Roma... 12 g.

Sassari ... 10 g.

Livorno ...10 g.

Perugia .... 13 g.

Venezia ....9 g.

Trento ....8 g.

Sondrio ... 8 g.


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Wed Apr 17, 2019 6:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dopo un mese di febbraio 1965 tra i piu freddi e nevosi ,

la primavera 1965 fu altrettanto ' fredda ' , inferiore la media 1971/2000 di oltre - 1 grado ,

giugno 1965 periodo relativamente piu fresco e piovoso tra la prima e seconda decade , nettamente piu calda la terza decade quando a Milano ci fu il famoso concerto dei mitici Beatles

giugno 1965 nel complesso in media 1971/2000 ,

estate 1965 in cui Vittorio Adorni vince il Giro d Italia
e Felice Gimondi vince il Tour de France .

ma luglio e agosto 1965 piu freschi , ma con intensa ma breve ondata calda durante la terza decade di luglio '65 in particolare la centro sud,

entrambi mesi estivi per eccellenza inferiore la media di circa - 1 grado ,

, fresco e piovoso agosto 1965 in particolare tra la seconda e terza decade , molto calda la prima decade ,
agosto '65 che risulta nel complesso oltre - 1 grado inferiore la media 1971/2000 .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3092
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Apr 19, 2019 10:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Nel 1962 si discusse per la prima volta per realizzare la ' Giornata della Terra ' ,

il senatore americano Nelson ebbe l idea di organizzare un " TEACH IN " sulle questioni AMBIENTALI , era il 1962

anni in cui nell ottobre 1962 usci il primo 45 giri dei BEATLES

quell anno ottobre 1962 fu piuttosto caldo in gran parte d Europa in particolare in Spagna e Paesi Scandinavi , come in Norvegia e Svezia .

il caldo ottobre 1962 che anticipa l inverno '62/1963 in assoluto tra i piu gelidi e nevosi .
anche marzo 1963 piuttosto freddo quando il Papa GIOVANNI XXIII riceve il premio Balzan per la Pace .


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it