Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - CaldoSemiPermanente
Log in FAQ Cerca Indice del forum

CaldoSemiPermanente
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2118
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 3:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
leonardo 555 ha scritto:
Poi un altra cosa, se invece del riscaldamento globale era un raffreddamento globale , allora che cosa si diceva? Che era sempre colpa dell uomo?oppure era una cosa naturale?

Sapevo che negli anni '70 fu imputato all'uomo anche quello !
Comunque si, dal 2013 (inverno brutto qui ma comunque "normale") la situazione é peggiorata ma é più giusto parlare di Mediterraneo e non globalmente (vedi inverni East coast).
La Scandinavia non soffrova il caldo nell'estate 2017, anzi!
E i turchi insieme a talvolta il Sud Italia gioivano in inverno.
La Groenlandia ha sperimentato periodi freddi, per contro la California ha visto grandi siccità.
L'indice EA comunque spiega perfettamente la situazione Mediterranea... Riportatelo in negativo Very Happy !!!
Gennaio 2017, Febbraio 2018 comunque non bisogna scordarseli anche se al Nord non ha fatto granché eh!
Così come i vari Dicembri 2014 e altre date che non ricordo perché non mi hanno coinvolto in maniera netta ma comunque importanti!
Per quanto riguarda la PP se parlate di 50 anni fa l'Amo può dare una fetta della risposta sulla mitezza delle isoterme Atlantiche, se parlate di 20 anni bisogna guardare anche l'incremento della cementificazione oltre al riscaldamento globale "in generale".


In parte è falso, in quegli anni molta più incertezza sul futuro climatico, una parte degli scienziati dell' epoca prevedeva un raffreddamento globale a causa del global dimming (ovvero oscuramento globale) dovuto alla presenza del particolato atmosferico e questa teoria non sarebbe stata del tutto sbagliata, sicuramente il particolato atmosferico avrebbe contrastato l' aumento dei gas serra, poi fortunatamente sono state emanate leggi contro l' inquinamento e il particolato è diminuito, questa diminuzione del particolato ha contribuito ad accelerare l' aumento di temperature.

Comunque anche negli anni '60-'70 c' era grossomodo un equilibrio tra le ricerche che prevedevano riscaldamento o raffreddamento globale.
Inoltre da allora le conoscenze scientifiche sul clima sono notevolmente migliorate.



Top
Profilo Invia messaggio privato
leonardo 555



Registrato: 15/02/18 10:26
Messaggi: 1874
Residenza: camucia (AR)

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 3:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

BrixiaFidelis ha scritto:
leonardo 555 ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
leonardo 555 ha scritto:
Poi un altra cosa, se invece del riscaldamento globale era un raffreddamento globale , allora che cosa si diceva? Che era sempre colpa dell uomo?oppure era una cosa naturale?

Sapevo che negli anni '70 fu imputato all'uomo anche quello !
Comunque si, dal 2013 (inverno brutto qui ma comunque "normale") la situazione é peggiorata ma é più giusto parlare di Mediterraneo e non globalmente (vedi inverni East coast).
La Scandinavia non soffrova il caldo nell'estate 2017, anzi!
E i turchi insieme a talvolta il Sud Italia gioivano in inverno.
La Groenlandia ha sperimentato periodi freddi, per contro la California ha visto grandi siccità.
L'indice EA comunque spiega perfettamente la situazione Mediterranea... Riportatelo in negativo Very Happy !!!
Gennaio 2017, Febbraio 2018 comunque non bisogna scordarseli anche se al Nord non ha fatto granché eh!
Così come i vari Dicembri 2014 e altre date che non ricordo perché non mi hanno coinvolto in maniera netta ma comunque importanti!
Per quanto riguarda la PP se parlate di 50 anni fa l'Amo può dare una fetta della risposta sulla mitezza delle isoterme Atlantiche, se parlate di 20 anni bisogna guardare anche l'incremento della cementificazione oltre al riscaldamento globale "in generale".
...Allora gira che ti rigira fa caldo o fa freddo sempre colpa dell uomo Laughing


@leonardo555 leggi ed approfondisci quanto dice Hurricane, non è uno che parla a vanvera, anzi la sà parecchio lunga, soprattutto ha un approccio scientifico e non si perde nel complotto si oppure no Wink
...Ho letto Hurricane, infatti ancora non ci sono studi che dicono il contrario di ora e dubito che in futuro ci saranno studi che dicono che l'uomo non incide più di tanto .


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino



Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 3234
Residenza: Macerata-Corridonia

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 4:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Capito Hurricane... Allora il riscaldamento della PP potrebbe essere in parte causato anche dall'abbassamento dei particolati? (Che poi anche la nebbia é calata infatti)


Top
Profilo Invia messaggio privato
orsosiberiano93



Registrato: 08/01/16 20:32
Messaggi: 430
Residenza: Ferrandina (Mt) 482 m.

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 4:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ragazzi, secondo me e penso (ovviamente) secondo tutti l'uomo può influire sul clima solo per poco tempo e in misura di molto inferiore rispetto a quanto non possa fare la natura stessa. Se ad esempio vi fosse un'improvvisa eruzione di un supervulcano, o comunque una fortissima eruzione di un vulcano posto alle medio-basse latitudini capace di rilasciare ceneri in stratosfera, vi sarebbe una repentina diminuzione delle temperature globali che ribalterebbe l'attuale situazione di warming. Pensate a se eruttasse lo Yellowstone, ad esempio.


Top
Profilo Invia messaggio privato
leonardo 555



Registrato: 15/02/18 10:26
Messaggi: 1874
Residenza: camucia (AR)

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 4:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

orsosiberiano93 ha scritto:
Ragazzi, secondo me e penso (ovviamente) secondo tutti l'uomo può influire sul clima solo per poco tempo e in misura di molto inferiore rispetto a quanto non possa fare la natura stessa. Se ad esempio vi fosse un'improvvisa eruzione di un supervulcano, o comunque una fortissima eruzione di un vulcano posto alle medio-basse latitudini capace di rilasciare ceneri in stratosfera, vi sarebbe una repentina diminuzione delle temperature globali che ribalterebbe l'attuale situazione di warming. Pensate a se eruttasse lo Yellowstone, ad esempio.
...Ma infatti, diamo troppa importanza all'uomo , anche se è in parte responsabile.La natura se vuole spazza via l'uomo ed il suo inquinamento in poco tempo.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Lupo Silano



Registrato: 14/01/16 18:37
Messaggi: 4725
Residenza: cosenza, 250 mt

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 4:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

orsosiberiano93 ha scritto:
Ragazzi, secondo me e penso (ovviamente) secondo tutti l'uomo può influire sul clima solo per poco tempo e in misura di molto inferiore rispetto a quanto non possa fare la natura stessa. Se ad esempio vi fosse un'improvvisa eruzione di un supervulcano, o comunque una fortissima eruzione di un vulcano posto alle medio-basse latitudini capace di rilasciare ceneri in stratosfera, vi sarebbe una repentina diminuzione delle temperature globali che ribalterebbe l'attuale situazione di warming. Pensate a se eruttasse lo Yellowstone, ad esempio.


no orso.
l'uomo può influire ed in effetti influisce tantissimo sul clima.
se eruttasse un supervulcano la temperatura scenderebbe, ma entro pochi anni risalirebbe di nuovo.
ciao.


Top
Profilo Invia messaggio privato
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2118
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 4:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
Capito Hurricane... Allora il riscaldamento della PP potrebbe essere in parte causato anche dall'abbassamento dei particolati? (Che poi anche la nebbia é calata infatti)


sì; infatti sto collaborando con una ricercatrice del CNR che si è occupata di ricostruire le serie storiche di radiazione e queste mostrano una fase di dimming nel periodo grossomodo compreso '60-'80 e una successiva fase di aumento della radiazione solare negli 30 anni e sembra che le variazioni della copertura nuvolosa non spieghino completamente le variazioni della radiazione solare.

Io per la tesi, mi sto occupando di creare un dataset proprio per la nuvolosità, migliorando la qualità dei dati della precedente ricerca dove i dati finivano nel 1995, per cui tra qualche mese sarò più preciso Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
neve a 0 gradi



Registrato: 13/09/18 19:48
Messaggi: 511
Residenza: SASSUOLO

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

l'uomo sul clima incide tantissimo..parlando terra a terra, a partire dai microclimi cittadini a finire nelle isole di calore delle metropoli..quante sono le città al mondo e le metropoli? quanta popolazione vive in queste città o metropoli e quanto inquina? sec me tanto, troppo..la cementificazione stessa delle strade, la deforestazione per i pascoli dei bovini, le navi e gli aerei, le automobili, le immense reti stradali e ferroviarie, tutto ferro e cemento di colore scuro che scalda..infatti in california stanno sostituendo il catrame nero delle strade con dei materiali bianco/grigi che riflettono molto più i raggi solari.. tantissimi microclimi stravolti che sommati alle 7 miliarid di persone che popolano il mondo scaldano l'atmosfera..tanti microclimi che però sommati fanno anche il cambiamento climatico..senza parlare dei combustibili fossili e della co2..


Top
Profilo Invia messaggio privato
leonardo 555



Registrato: 15/02/18 10:26
Messaggi: 1874
Residenza: camucia (AR)

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 4:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Allora ci sono alcuni scienziati che dicono l'uomo incide il 10% sul riscaldamento.Allora voglio capire se sono solo fake news e incomincio a denunciare come dice qualcuno di Firenze Laughing oppure sono falsi tutti gli altri che dicono che l'uomo è il killer del clima Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis
Forumista senior


Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 6147
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 5:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

leonardo 555 ha scritto:
Allora ci sono alcuni scienziati che dicono l'uomo incide il 10% sul riscaldamento.Allora voglio capire se sono solo fake news e incomincio a denunciare come dice qualcuno di Firenze Laughing oppure sono falsi tutti gli altri che dicono che l'uomo è il killer del clima Laughing

Chi dice che l'uomo incide solo il 10% stranamente non porta mai dati convincenti Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
Lupo Silano



Registrato: 14/01/16 18:37
Messaggi: 4725
Residenza: cosenza, 250 mt

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 5:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

leonardo 555 ha scritto:
Allora ci sono alcuni scienziati che dicono l'uomo incide il 10% sul riscaldamento.Allora voglio capire se sono solo fake news e incomincio a denunciare come dice qualcuno di Firenze Laughing oppure sono falsi tutti gli altri che dicono che l'uomo è il killer del clima Laughing


dovresti smetterla di trollare.
mi dispiace per quelli che perdono tempo con te come hurricane.
ci sono dati postati oggettivi che fai finta di non leggere.
se su 100 scienziati 99 dicono una cosa ed 1 ne dice un'altra si può credere a quello che si vuole.
anche io posso dire che gli asini volano.
allora dato che l'ho detto puoi crederci.


Top
Profilo Invia messaggio privato
leonardo 555



Registrato: 15/02/18 10:26
Messaggi: 1874
Residenza: camucia (AR)

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 5:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

IMadeYouReadThis ha scritto:
leonardo 555 ha scritto:
Allora ci sono alcuni scienziati che dicono l'uomo incide il 10% sul riscaldamento.Allora voglio capire se sono solo fake news e incomincio a denunciare come dice qualcuno di Firenze Laughing oppure sono falsi tutti gli altri che dicono che l'uomo è il killer del clima Laughing

Chi dice che l'uomo incide solo il 10% stranamente non porta mai dati convincenti Very Happy
....«Che importanza ha ciò che ritiene la maggioranza degli scienziati? Ai tempi di Galileo la quasi totalità riteneva che la Terra fosse immobile al centro dell’universo. E ai tempi di Einstein tutti, ma proprio tutti, erano convinti che vigesse la relatività di Galileo. La scienza non si fa “a maggioranza” e neanche si fonda sul principio d’autorità. Nella scienza contano solo i fatti. L’acqua è H2O non perché la maggioranza egli scienziati lo pensa, né perché lo pensano tutti i premi Nobel, ma perché non esiste alcun fatto sull’acqua che contraddice quella formula e tutti i fatti sono compatibili con quella formula. Invece, la congettura che addebita all’uomo l’attuale riscaldamento globale è in contraddizione con mezza dozzina di fatti importanti».

Per esempio?

«Per esempio l’attuale riscaldamento cominciò a partire dal minimo della cosiddetta Piccola Era Glaciale, che si ebbe intorno al 1650. Da allora il clima si è riscaldato. Ma cosa lo ha riscaldato nei primi 300 anni successivi, quando le attività umane erano assenti? E poi: come mai nel periodo 1900-2017 vi sono stati anni (1940-70 e 2000-2015) di rinfrescamento globale, a dispetto delle incessanti emissioni? Parimenti, il mantra secondo cui gli eventi climatici estremi sono aumentati è sconfessato dai fatti, come osservato sopra a proposito degli uragani»....Ho solo trovato questo articolo Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
leonardo 555



Registrato: 15/02/18 10:26
Messaggi: 1874
Residenza: camucia (AR)

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 5:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lupo Silano ha scritto:
leonardo 555 ha scritto:
Allora ci sono alcuni scienziati che dicono l'uomo incide il 10% sul riscaldamento.Allora voglio capire se sono solo fake news e incomincio a denunciare come dice qualcuno di Firenze Laughing oppure sono falsi tutti gli altri che dicono che l'uomo è il killer del clima Laughing


dovresti smetterla di trollare.
mi dispiace per quelli che perdono tempo con te come hurricane.
ci sono dati postati oggettivi che fai finta di non leggere.
se su 100 scienziati 99 dicono una cosa ed 1 ne dice un'altra si può credere a quello che si vuole.
anche io posso dire che gli asini volano.
allora dato che l'ho detto puoi crederci.
Hai qualche problema??


Top
Profilo Invia messaggio privato
Lupo Silano



Registrato: 14/01/16 18:37
Messaggi: 4725
Residenza: cosenza, 250 mt

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 5:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

leonardo 555 ha scritto:
Lupo Silano ha scritto:
leonardo 555 ha scritto:
Allora ci sono alcuni scienziati che dicono l'uomo incide il 10% sul riscaldamento.Allora voglio capire se sono solo fake news e incomincio a denunciare come dice qualcuno di Firenze Laughing oppure sono falsi tutti gli altri che dicono che l'uomo è il killer del clima Laughing


dovresti smetterla di trollare.
mi dispiace per quelli che perdono tempo con te come hurricane.
ci sono dati postati oggettivi che fai finta di non leggere.
se su 100 scienziati 99 dicono una cosa ed 1 ne dice un'altra si può credere a quello che si vuole.
anche io posso dire che gli asini volano.
allora dato che l'ho detto puoi crederci.
Hai qualche problema??


sì, quelli che ti ho appena detto ad esempio.


Top
Profilo Invia messaggio privato
leonardo 555



Registrato: 15/02/18 10:26
Messaggi: 1874
Residenza: camucia (AR)

MessaggioInviato: Fri Oct 12, 2018 5:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lupo Silano ha scritto:
leonardo 555 ha scritto:
Lupo Silano ha scritto:
leonardo 555 ha scritto:
Allora ci sono alcuni scienziati che dicono l'uomo incide il 10% sul riscaldamento.Allora voglio capire se sono solo fake news e incomincio a denunciare come dice qualcuno di Firenze Laughing oppure sono falsi tutti gli altri che dicono che l'uomo è il killer del clima Laughing


dovresti smetterla di trollare.
mi dispiace per quelli che perdono tempo con te come hurricane.
ci sono dati postati oggettivi che fai finta di non leggere.
se su 100 scienziati 99 dicono una cosa ed 1 ne dice un'altra si può credere a quello che si vuole.
anche io posso dire che gli asini volano.
allora dato che l'ho detto puoi crederci.
Hai qualche problema??


sì, quelli che ti ho appena detto ad esempio.
Io sono libero di dire quello che penso.Ognuno è libero di pensare come vuole.E non sei tu a dirmi quello che devo fare o dire, sei anche un gran maleducato


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 3 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it