Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - al bar del meteo...
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

al bar del meteo...
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 59, 60, 61
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Discussioni OT molto pacate
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Mon Sep 10, 2018 5:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

saluti dalla val d' aosta Razz




Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Thu Sep 20, 2018 6:45 am    Oggetto: Rispondi citando

ho un botto di cose da fare e allora mi limito ad augurare a tutti un buon giorno
per chi non l' avesse visto, ho immortalato il sole appena sorto, qualche minuto fa, dal mio balcone Razz




Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Fri Sep 21, 2018 3:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

non sembra proprio che sia iniziato l' autunno
oggi a correre ho sudato 7 camicie
comunque meglio cosi': posso ancora scorrazzare un po' con le braje corte Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Sat Sep 22, 2018 5:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

una delle cose che apprezzo di più quando vado in montagna è trovarmi di fronte a zone intonse, senza strade, senza case; allora, se ho tempo, mi siedo e immagino come poteva essere la vita nei tempi antichi; spero sempre di riuscire a capirci qualcosa di più sui perché più profondi che mi assillano da quando ho incominciato a metter su i primi pensieri; ho provato anche a seguire le vie della scienza, ma più mi sono addentrata, più mi è sembrato di confondermi e di allontanarmi da quello che potrei chiamare il principio primo; per placare la mia ansia esistenziale a volte mi basta stare lì a guardare come vivono animali e piante, vietandomi ogni pensiero; mi chiedo quindi se la verità si possa raggiungere prima con il cuore che con il cervello...


Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Fri Sep 28, 2018 9:28 am    Oggetto: Rispondi citando

quando ero bambina credevo che gli esploratori fossero personaggi mitici, degni di grande ammirazione
crescendo ho un po' ridotto questa ammirazione
ho capito cosa è successo all' ambiente in seguito alle esplorazioni e ho visto sotto una luce più chiara cosa ha voluto dire (per gli uomini stessi) la "scoperta" di molti territori quali, ad esempio, l' america
pian piano ho apprezzato sempre di più quelle attività a basso impatto ambientale che mettono in luce maggiormente le mie capacità personali, con il minimo uso di mezzi meccanici
adesso penso che la bravura dell' uomo stia nel fare grandi cose mettendo a frutto le proprie capacità, senza possibilmente far pagare ad altri le conseguenze dovute all' espressione della propria grandezza


Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Mon Oct 01, 2018 6:14 am    Oggetto: Rispondi citando

oggi, visto che mi hanno sbrandata di buon' ora un indovinello che mi è venuto in mente iersera mentre mi addormentavo
...più sta ferma meglio è Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Wed Oct 03, 2018 7:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Ma è l' automobile !!! 😀


Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Sun Oct 07, 2018 3:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

da insegnante ho visto nel tempo, mio malgrado, decadere il rispetto e l' interesse nei confronti della scuola
in particolare modo nell' ultimo periodo, con una condivisione di questo calo da parte delle famiglie
non so precisamente indicarne un motivo
forse hanno contribuito la tecnica (possiamo usare macchinari molto complicati senza sapere assolutamente come funzionano), forse internet che divulga di tutto, forse chissà cosa...
fatto sta che è luogo comune che la scuola non serva poi così tanto per poter partecipare alla vita sociale
tutorial, forum o quant' altro sembrerebbe possano dare una sufficiente risposta a qualsiasi quesito, in qualsiasi campo
ben venga questo modo di diffusione popolare della cultura
quello che ritengo poco opportuno è il mancare di rispetto verso gli insegnanti che adesso si va diffondendo, da parte degli alunni, ma non solo
basta confondersi tra i ragazzi a fine mattinata per sentire un gran numero di alunni gloriarsi di aver negato lo svolgimento proficuo di una lezione, di aver fatto impazzire un' insegnante, di essere riuscito a non imparare assolutamente nulla di tutte le spiegazioni...
e dire che a nessuno verrebbe in mente di gloriarsi di aver messo in difficoltà un idraulico o una qualsiasi persona che ti sta eseguendo un lavoro!
ricordo la mia insegnante di scienze che mi ha fatta appassionare alla ricerca del profondamente vero e a diffidare della grossolanità e della superficialità
mai ho pensato un qualcosa di diverso che la venerazione per la sua persona e per quella pazienza che ha sempre dimostrato nel prendermi per mano e accompagnarmi nella ricerca della verità


Top
Profilo Invia messaggio privato
Peter94



Registrato: 11/01/14 13:04
Messaggi: 2369
Residenza: Cesiomaggiore (BL) [430m]

MessaggioInviato: Tue Oct 09, 2018 7:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

ag ha scritto:
da insegnante ho visto nel tempo, mio malgrado, decadere il rispetto e l' interesse nei confronti della scuola
in particolare modo nell' ultimo periodo, con una condivisione di questo calo da parte delle famiglie
non so precisamente indicarne un motivo
forse hanno contribuito la tecnica (possiamo usare macchinari molto complicati senza sapere assolutamente come funzionano), forse internet che divulga di tutto, forse chissà cosa...
fatto sta che è luogo comune che la scuola non serva poi così tanto per poter partecipare alla vita sociale
tutorial, forum o quant' altro sembrerebbe possano dare una sufficiente risposta a qualsiasi quesito, in qualsiasi campo
ben venga questo modo di diffusione popolare della cultura
quello che ritengo poco opportuno è il mancare di rispetto verso gli insegnanti che adesso si va diffondendo, da parte degli alunni, ma non solo
basta confondersi tra i ragazzi a fine mattinata per sentire un gran numero di alunni gloriarsi di aver negato lo svolgimento proficuo di una lezione, di aver fatto impazzire un' insegnante, di essere riuscito a non imparare assolutamente nulla di tutte le spiegazioni...
e dire che a nessuno verrebbe in mente di gloriarsi di aver messo in difficoltà un idraulico o una qualsiasi persona che ti sta eseguendo un lavoro!
ricordo la mia insegnante di scienze che mi ha fatta appassionare alla ricerca del profondamente vero e a diffidare della grossolanità e della superficialità
mai ho pensato un qualcosa di diverso che la venerazione per la sua persona e per quella pazienza che ha sempre dimostrato nel prendermi per mano e accompagnarmi nella ricerca della verità


Ciao a tutti.
Il rispetto, la serietà, la puntualità, l'impegno sono tutte cose che stanno via via diminuendo.
In questa Italia piena di problemi e dove a farla da padrone sono la furbizia, fregare gli altri, non rispettare le regole, non avere senso civico, la scuola è uno dei tanti ambienti dove questo si manifesta.

Va detto che, anche se non è una scusante, a mio avviso la scuola italiana dà poche nozioni pratiche utili per il futuro e tanta teoria, l'interesse per le materie in questo modo è sicuramente basso.

Per me il sistema scolastico è da cambiare drasticamente, troppa teoria e materie che non c'entrano col corso di studi.
Persino nelle scuole tecniche e professionali si insegnano materie che col lavoro non c'entrano niente con la motivazione che "sapere qualcosa in più va sempre bene" però nel frattempo non vengono impartite le cose FONDAMENTALI che uno quando si diplomerà deve sapere se vuole fare quel mestiere.
Insomma, viene perso tanto tempo in cose inutili per saltare in maniera veramente IMBARAZZANTE quelle indispensabili.
In questo modo uno esce da scuola che anche se ha studiato nel mondo del lavoro fa brutte figure e ne sa poco più di uno delle medie, pur avendo fatto 5 anni di superiori.
Non è possibile che in un istituto tecnico le ore di pratica sul campo siano il 10 o 20% del totale e le materie tecniche specifiche di quel diploma, che sono quelle che uno per lavorare deve sapere, siano neanche la metà del totale, ma solo gli ultimi 3 anni!


Logico che con questi presupposti il mondo della scuola italiana perde molta credibilità.
Bisognerebbe invece copiare da Germania, Svizzera, Austria, quelli sono esempi ottimi di istruzione dove ad uno studente si insegnano basi solide per un lavoro, con molte più ore di pratica.
Qua invece si insegna un po' di tutto, così una scuola o l'altra uno si ritrova alla maturità con tante nozioni generali, ma difficilmente un mestiere l'ha imparato, e un'altra cosa che non concepisco è che in questo modo si dà la possibilità ad uno diplomato tecnico/professionale di accedere a lauree non inerenti col diploma, mentre tale possibilità dovrebbe essere data solo a chi fa il liceo, perché in quei 5 anni la preparazione della scuola tecnica dovrebbe essere stata inerente ad uno specifico settore lavorativo.
Anche in questo tedeschi e svizzeri sono avanti forte.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 850
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Thu Oct 11, 2018 8:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

hai ragione Peter, in molti casi la scuola è inadeguata
prendere in esame tutti gli aspetti è molto complicato Rolling Eyes
faccio solo un accenno a uno dei problemi: ogni tanto piovono dal cielo strane modifiche nei programmi, nei metodi di valutazione, oppure anche solo nel nome di certe attività, senza una motivazione o una spiegazione esauriente (il più delle volte puramente a scopo di spendere meno!) e gli insegnanti devono aggiustarsi a far andare avanti la baracca mettendo molta buona volontà
quasi sempre ci riescono perché sorretti dalla convinzione che la scuola è importante per una società consapevole e soprattutto sana
spesso si ha l' impressione che il buon funzionamento della scuola interessi molto poco i nostri politici e, di conseguenza famiglie, alunni, cittadini in genere


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Discussioni OT molto pacate Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 59, 60, 61
Pagina 61 di 61

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it