Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Proiezioni stagionali Estate 2018
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Proiezioni stagionali Estate 2018
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 7709
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Wed Aug 01, 2018 3:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il Fantameteo di oggi sembra darmi ragione.

Prima decade d'Agosto 2018 ipotecata dall'anticiclone nord-africano.

Sembra anche che la prima parte della seconda decade d'Agosto ne sia influenzata, solo intorno a Ferragosto un peggioramento da NO riuscirebbe a portare un po' di "fresco" e temporali.

Intanto l'abbassamento del flusso atlantico in torno alla fine della prima decade (del tutto momentaneo) sembra sfumare!

Qualora si generasse una saccatura tra il 12-13 Agosto in avanti avrebbe difficoltà a colpirci in maniera franca in quanto in questo periodo la banda subtropicale ai massimi livelli impedisce lo affondo delle saccature senza trovare resistenza.

E'assai probabile che la saccatura colpisca quindi prima l'Europa occidentale (Spagna, Francia e Regno Unito) con lenta evoluzione verso l'Europa orientale, attivando un richiamo molto caldo.

Speriamo non sia come quello che la Spagna sta vivendo in questi giorni altrimenti ci troveremo a far conto con un periodo simil- Agosto 2017 per l'intensità ma molto più breve nella durata.

A supporto di questa tesi ci sono i cluster di AO e NAO che propendono verso valori negativi.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 7709
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Mon Aug 06, 2018 11:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

L'articolo si oggi pomeriggio della redazione non fa altro che confermare le mie proiezioni su Agosto.
Dopo una prima decade molto calda con temperature sopra media seppur non eclatante è in arrivo in RITARDO il guasto previsto per la fine della prima decade. Molto probabilmente un altra ondulazioni del getto farebbe da pesca a un richiamo caldo post ferragoatano.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 7709
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Tue Aug 07, 2018 2:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

La seconda decade esordisce con due aspetti peggioramenti importanti in ambito europeo:
1) Il primo che interverrà tra l'11 e il 12 d'Agosto che interesserà il Mittle Europa, specie la parte occidentale.
In Italia però non avremo grandi conseguenze, in quanto la banda subtropicale abbastanza alta, più alta della media ( media che già di per sé è molto alta in questo periodo dell'anno che è il più caldo statisticamente) farà slittare alta la saccatura e tale peggioramento si ridurrà in qualche lampo e fulmine disorganizzato al Nord e un semplice ricambio d'aria al Centro-Sud.
2) Il secondo peggioramento, invece, quello di Ferragosto, pare essere più netto, in modo da coinvolgere tutto il Paese.
Se sarà così preparatevi ad un Ferragosto turbolento, con calo termico generalizzato e piogge diffuse. Ad ora è ancora discutibile l'entità di tale guasto.

Successivamente, invece, sembra prendere piede un altra possente elevazione anticiclonica nel periodo post- ferragostano, intorno al 18, attenzione perché talora un'eventuale saccatura spingesse da Ovest la struttura, ci beccheremmo l'ennesima risalita termica, abbastanza probabile visto l'andazzo degli ultimi anni.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 7709
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Thu Aug 09, 2018 2:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dopo un break di Ferragosto, limitato dalle ultime emissioni, potrebbe seguire una seconda metà d'Agosto in media o leggermente al di sopra,con maggiore presenza dell'anticiclone delle Azzorre, questo non vuol dire indebolimento della stagione ma ritorno alla normalità, dopo una prima metà d'Agosto calda e spesso afosa, umida che ha creato disagi di percezione del caldo.

Nessun autunno anticipato.

Grosso modo con le proiezioni stagionali ci siamo, che indicavano la prima parte del mese d'Agosto come la parte più calda dell'estate.

Seconda parte più normale.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 7709
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Tue Aug 14, 2018 12:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

A livello nazionale: le anomalie maggiori sono state apportate dalle minime e ben poco dalle massime che sono state sopra media ma mai di tanto.
I temporali frequenti e le scariche d'acqua violente hanno fatto sembrare l'estate più "fresca" di quanto è stata in realtà (ricordo Giugno con +123%, con scarti maggiori al Sud fino al 500%).
L'estate 2018 è stata contrassegnata da un lungo sopra media moderato ma costante, senza picchi rilevanti, e da molti temporali specie in prima parte.
La stagione passata poi ha contribuito ancora di più a creare questa illusione, che non dovrebbe essere così, in quanto non dovrebbe bastare un anno di caldo per assuefarsi ad esso, c'è una forte distorsione della normalità.
La fase di picco è stata questa prima metà d'Agosto.


A livello locale: minime alte, anche molto alte, spesso superiori ai 20°C, contro una media di 17°C tra Luglio e Agosto, e massime con 1-2 gradi sopra la media.

Nella prima metà del mese d'Agosto, le anomalie sono arrivate a 2-3 gradi sopra la media, con massime fino a 32-33 gradi, non assai calde ma comunque fastidiose.
Giugno più caldo della media ma anche molto piovoso, piovosissimo mentre Luglio e Agosto più piovosi del normale (basta poco per andare sopra media in questi mesi che sono i più secchi dell'anno) e più caldi della media.


Invito a tutti a non fare paragoni con l'estate scorsa, non sarebbe corretto in quanto parliamo della seconda estate più calda di sempre, e anche se, il periodo più caldo, come lo scorso anno, è coinciso con la prima decade d'Agosto (come da statistica), Agosto 2018 non è paragonabile ad Agosto 2017, ricordo a tutti che Agosto 2017 è il Febbraio 1929 all'inverso.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
Pagina 4 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it