Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - le anomalie termiche settimanali e mensili
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

le anomalie termiche settimanali e mensili
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 177, 178, 179  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Rio
Forumista senior


Registrato: 07/12/12 10:08
Messaggi: 7361
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 10:34 am    Oggetto: Rispondi citando

IMadeYouReadThis ha scritto:
Rio ha scritto:






Guarda te ne metto un'altra..... Laughing


Rapporto di temperatura globale

Rapporto di temperatura globale - Giugno 2018 - 2 luglio 2018

Per ulteriori informazioni:
Dr. John Christy, [url]christy@nsstc.uah.edu[/url]
Dr. Roy Spencer, [url]spencer@nsstc.uah.edu[/url]

Rapporto globale sulla temperatura: giugno 2018
Trend climatico globale dal 1 ° dicembre 1978: +0,13 C per decennio
Temperature di giugno (preliminare)
Temperatura globale composita: +0,21 C (+0,38 ° F) sopra la media stagionale
Emisfero settentrionale: +0,38 C (+0,68 ° F) sopra la media stagionale
Emisfero meridionale: +0,04 C (+0,07 ° F) sopra la media stagionale
Tropici: +0,12 C (+ 0,22 ° F) sopra la media stagionale
Temperature di maggio (rivisto)
Temperatura globale composita: +0,18 C (+0,32 ° F) sopra la media stagionale
Emisfero settentrionale: +0,40 C (+0,72 ° F) sopra la media stagionale
Emisfero australe: -0,05 C (-0,09 ° F) sotto la media stagionale
Tropici: +0,03 C (+0,05 ° F) sopra la media stagionale

Note sui dati diffusi il 2 luglio 2018
L'anomalia della temperatura globale per giugno 2018 è cambiata solo leggermente da maggio. Effettivamente i primi sei mesi di
2018 sono stati costanti, variando in un intervallo ristretto tra + 0,26 e +0,18 ° C.
Come notato il mese scorso, il NOAA ha la dicitura secondo cui un El Niño sta arrivando quest'inverno appare sulla buona strada visto che le temperature tropicali continuano a scendere.

Giugno 2018
Il punto più caldo della Terra, regolato per ragioni climatiche, era di -3,5 ° C (-6,3 ° F) sotto la media nel Mare di Ross a ovest
L'Antartide, mentre la temperatura relativa più calda era di +5,1 ° C (+9,2 ° F) a sud-ovest di Saskylakh, nel nord della Russia. In aggiunta
verso la Russia settentrionale, altre regioni più calde della media includevano l'Europa settentrionale, la maggior parte del Nord America
e porzioni dell'Antartide. Era più fresco della media in Kazakistan, Canada orientale, Australia e Argentina.

Come parte di un progetto congiunto in corso tra UAH, NOAA e NASA, Christy e Dr. Roy
Spencer, uno dei principali scienziati dell'ESSC, usa i dati raccolti dalle unità di sondaggio a microonde avanzate su NOAA, NASA e satelliti europei per ottenere letture accurate della temperatura per quasi tutte le regioni della Terra. Ciò comprende aree remote nel deserto, nell'oceano e nella foresta pluviale in cui non sono disponibili dati climatici affidabili.
Gli strumenti basati su satellite misurano la temperatura dell'atmosfera dalla superficie fino ad un'altitudine di circa otto chilometri sopra il livello del mare. Una volta raccolti e processati i dati mensili della temperatura, lo sono
inserito in un file di computer "pubblico" per l'accesso immediato da parte di scienziati atmosferici e chiunque sia interessato, nel
Stati Uniti e all'estero.

Il set di dati versione troposfera inferiore versione 6 è disponibile qui:
http://www.nsstc.uah.edu/data/msu/v6.0/tlt/uahncdc_lt_6.0.txt
Le mappe dei colori archiviate delle anomalie della temperatura locale sono disponibili online all'indirizzo: http://nsstc.uah.edu/climate/

ChristySpencer ricevono alcun sostegno di ricerca o finanziamenti da compagnie petrolifere, del carbone o industriali o
organizzazioni o da gruppi di interesse privati ​​o speciali.
Tutti i finanziamenti per la ricerca sul clima provengono da sovvenzioni e contratti federali e statali


È questo che dovrebbe significare scusa?

Resti un complottista della domenica ugualmente. Aspetta i prossimi El nino. Ma sai com'è, manco le basi si conoscono.

Tanto riscaldamento inesistente no? Difatti dal 2012 manco un mese sotto quella media (che è la 81/10 o la 78/18?).
Continui a confermare quello che tenti di smentire Smile


Poverino... non riesci a vedere ad un palmo da tuo naso.. anzi a cercare altro oltre la tua fissa... me ne dispiace.. Crying or Very sad

Ciao serrista Wink

Poi .. d'altronte, ognuno recepisce cio' che vuole Rolling Eyes


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 20273
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 10:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Impara a dare ascolto a chi ne sa più di te Rio.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio
Forumista senior


Registrato: 07/12/12 10:08
Messaggi: 7361
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 11:02 am    Oggetto: Rispondi citando

luca90 ha scritto:
Impara a dare ascolto a chi ne sa più di te Rio.


@luca.. sicuramente , la discussione è immensa e voglio capire in primis, però... le cose che non quadrano sono altrettando immense. Wink

Capirò.. un giorno capirò Rolling Eyes e saro' qui a ringraziare queste larghe intese Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2040
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 11:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Come parte di un progetto congiunto in corso tra UAH, NOAA e NASA, Christy e Dr. Roy
Spencer, uno dei principali scienziati dell'ESSC, usa i dati raccolti dalle unità di sondaggio a microonde avanzate su NOAA, NASA e satelliti europei


trovo sempre curioso che si accusino i dati NOAA e NASA di non essere affidabili e che si cerchino di smentirli sempre con dati proventi dalla NOAA e della NASA. Wink


vabbè comunque rispondendo seriamente i dati satellitari differiscono da quelli superficiali per cui bisogna stare attenti a fare un confronto, ad esempio i dati satellitari sono molto più sensibili all' ENSO rispetto a quelli superficiali.

Come insegnano a scuola bisogna stare a non confondere le mele con le pere, purtroppo gli scettici sono abituati a fare macedonie Wink



Senza contare che, come esistono problematiche per i dati superficiali, esistono problemi anche per i dati satellitari, che misurano la radiazione emessa della Terra e dell' atmosfera terrestre, quindi anche questi dati hanno un margine di incertezza.

Tra l' altro questi dati satellitari confermano come il riscaldamento sia reale e non artefatto delle isole di calore; infatti misurano uno strato di atmosfera piuttosto alto.


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 20273
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 11:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Rio ha scritto:
luca90 ha scritto:
Impara a dare ascolto a chi ne sa più di te Rio.


@luca.. sicuramente , la discussione è immensa e voglio capire in primis, però... le cose che non quadrano sono altrettando immense. Wink

Capirò.. un giorno capirò Rolling Eyes e saro' qui a ringraziare queste larghe intese Wink


Ci sono ed è giusto porsi delle domande quando non si sa. Ma è anche cosa buona e giusta ascoltare chi più colto di noi su determinate questioni può darci informazioni utili. Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio
Forumista senior


Registrato: 07/12/12 10:08
Messaggi: 7361
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 1:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

luca90 ha scritto:
Rio ha scritto:
luca90 ha scritto:
Impara a dare ascolto a chi ne sa più di te Rio.


@luca.. sicuramente , la discussione è immensa e voglio capire in primis, però... le cose che non quadrano sono altrettando immense. Wink

Capirò.. un giorno capirò Rolling Eyes e saro' qui a ringraziare queste larghe intese Wink


Ci sono ed è giusto porsi delle domande quando non si sa. Ma è anche cosa buona e giusta ascoltare chi più colto di noi su determinate questioni può darci informazioni utili. Wink


l'ho dettoo prima.. ripeto: sono di larghe intese, ma devo capire il mio errore e soprattutto chidere... >>> come mai....????

Le faccio qui.. e le faccio anche in forum stranieri Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio
Forumista senior


Registrato: 07/12/12 10:08
Messaggi: 7361
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 2:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per non farci ancora mancarci niente e per parcondicio, mettiamo Copernicus


-------------------------------------------------------------------------

-------------------------------------------------------------------------

Temperatura dell'aria superficiale per giugno 2018


Anomalia della temperatura dell'aria superficiale per giugno 2018 rispetto alla media di giugno per il periodo 1981-2010. Fonte: ERA-Interim. (Credito: ECMWF, Copernicus Climate Change Service)

Il giugno 2018 è stato più caldo rispetto alla media del periodo 1981-2010 in gran parte dell'Europa. Sebbene le temperature elevate non fossero tanto sopra la norma rispetto a quelle di Norvegia e Svezia a maggio, hanno comunque raggiunto valori da record o record su Irlanda e Regno Unito. Le temperature erano inferiori alla media nel nord e nell'estremo sud del continente.

Le temperature erano eccezionalmente elevate su ampie parti della Siberia settentrionale nel giugno 2018. Erano inoltre ben al di sopra della media su gran parte degli Stati Uniti, del Canada centrale e del Nord Africa, e sul Medio Oriente e la Cina settentrionale. Alcune parti dell'Antartico invernale hanno anche temperature molto al di sopra della media, ma altre parti erano molto più fredde della media. Le temperature estive sopra l'Oceano Artico variavano leggermente dai loro valori abituali di circa 0 ° C sul ghiaccio in scioglimento.

Altre regioni più fredde della media includono il Canada settentrionale e la Groenlandia, la Russia occidentale, l'Africa nord-occidentale e le parti meridionali del Sud America.

Le temperature dell'aria marina erano vicine alla norma nel Pacifico tropicale orientale, in seguito alle relativamente fresche condizioni di La Niña negli ultimi mesi del 2017 e all'inizio del 2018. Continuava a essere prevalentemente più calda della media sull'Oceano Pacifico extratropicale a nord ea sud, e molto al di sopra della media sul Pacifico e Oceano Atlantico ad est del Giappone e degli Stati Uniti, rispettivamente. Era principalmente più caldo della media sul Sud Atlantico e Oceano Indiano. Le temperature erano nettamente inferiori alla media rispetto ad altre parti dell'Atlantico e un po 'al di sotto della media su un certo numero di altre aree oceaniche.


Surface air temperature anomaly averaged from July 2017 to June 2018 relative to the average for 1981-2010. Source: ERA-Interim. (Credit: ECMWF, Copernicus Climate Change Service)

Le temperature medie per il periodo di dodici mesi da luglio 2017 a giugno 2018 sono state:

* più sopra la media del 1981-2010 nell'Artico;
* sopra la media su gran parte dell'Europa, ma al di sotto della media sull'Irlanda e su parti della Norvegia e della Svezia;
* ben al di sopra della media nel Medio Oriente;
* prevalentemente sopra la media rispetto ad altre aree di terra e oceano;
* al di sotto della media su alcune aree terrestri e oceaniche, tra cui l'Oceano Pacifico orientale equatoriale, dove predominavano le condizioni di La Niña e parti dell'Antartico.


Monthly global-mean and European-mean surface air temperature anomalies relative to 1981-2010, from January 1979 to June 2018. The darker coloured bars denote the June values. Source: ERA-Interim. (Credit: ECMWF, Copernicus Climate Change Service)

La temperatura globale per giugno 2018 era ben al di sopra della media, in linea con la tendenza al rialzo di 0,18 ° C per decennio osservata nei dati della temperatura globale dal 1979 in poi. Giugno 2018 è stato:

vicino a 0,4 ° C più caldo rispetto alla media di giugno 1981-2010;
il secondo giugno più caldo mai registrato, sebbene con margini insignificanti;
circa 0,06 ° C più fresco rispetto a giugno 2016, e solo circa 0,01 ° C più caldo di giugno 2015 e giugno 2017.

Le istanze più calde e seconde più calde di ogni mese dell'anno si verificano tra ottobre 2015 e giugno 2018.

Le maggiori anomalie nelle temperature medie europee si verificano in inverno, quando i valori possono variare notevolmente da un mese all'altro. Le temperature europee sotto la media europea di febbraio, marzo, aprile e maggio 2018 sono diventate con margini netti i mesi più caldi di aprile e maggio. Giugno 2018 era più caldo della media, anche se la sua temperatura era simile ai valori di giugno per diversi anni recenti. L'anomalia media europea è di 0,9 ° C per giugno 2018; questo si confronta con 1,4 ° C per giugno 1999, il giugno più caldo mai registrato.


Esecuzione delle medie su dodici mesi delle anomalie di temperatura dell'aria superficiale media globale ed europea relative al periodo 1981-2010, basate su valori mensili dal gennaio 1979 al giugno 2018. Le barre colorate più scure rappresentano le medie per ciascuno degli anni civili dal 1979 a 2017. Fonte: ERA-Interim. (Credito: ECMWF, Copernicus Climate Change Service)

La media su periodi di dodici mesi attenua le variazioni a breve termine. Globalmente, il periodo di dodici mesi da luglio 2017 a giugno 2018 è stato di 0,46 ° C più caldo rispetto alla media del periodo 1981-2010. Il periodo più caldo di dodici mesi è stato da ottobre 2015 a settembre 2016, con una temperatura di 0,64 ° C sopra la media. Il 2016 è l'anno solare più caldo mai registrato, con una temperatura globale di 0,62 ° C superiore a quella del 1981-2010. Il secondo anno solare più caldo, 2017, ha avuto una temperatura di 0,53 ° C sopra la media.

La diffusione nelle medie globali di vari dataset di temperatura è stata insolitamente ampia negli ultimi due anni circa. Ciò è dovuto in parte alle differenze nella misura in cui i dataset rappresentano le condizioni relativamente calde che hanno prevalso sull'Artico e sui mari attorno all'Antartide. Le differenze nelle stime della temperatura della superficie marina altrove sono state un ulteriore fattore. Lo spread è anche ampio per gli anni 2005 e 2006, per i quali i valori qui mostrati sono relativamente alti e saranno ridotti quando la produzione di un dataset aggiornato è stata completata. Tuttavia, vi è un accordo generale tra i set di dati riguardanti:

l'eccezionale calore del 2016 e, in misura minore, il 2017 e il 2015;
il tasso globale di riscaldamento dalla fine degli anni '70;
il periodo prolungato di temperature superiori alla media dal 2001 in poi.

C'è una maggiore variabilità delle temperature medie europee, ma i valori sono meno incerti perché la copertura osservativa del continente è relativamente densa. Le medie di dodici mesi per l'Europa sono state ad un livello elevato dal 2014 al 2016. Sono poi diminuite, ma sono rimaste a 0,5 ° C o più al di sopra della media del periodo 1981-2010. La media da luglio 2017 a giugno 2018 ha superato la media del periodo 1981-2010 di 0,9 ° C. Il periodo più caldo di dodici mesi si è verificato tra luglio 2006 e giugno 2007, quando la temperatura media era di circa 1,5 ° C superiore a quella del periodo 1981-2010.


Top
Profilo Invia messaggio privato
alx87
Forumista senior


Registrato: 01/07/10 10:07
Messaggi: 5491
Residenza: Terrazzano di Rho (MI)

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 9:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Intanto notizie dall'orticello milanese:

I decade di Luglio a Linate ha chiuso a 20.3°/30.6°, rispettivamente +2.9° e +1.9°
Continua il sopramedia più accentuato nelle minime, comunque per la prima volta si hanno valori medi over25 quindi "tropicali"

A differenza di Giugno tornano le piogge con 4 gg su 10 piovosi, la zona dell'aeroporto ha accumulato intorno ai 40 mm su una media mensile di 67 mm, ma zone pochi km a nord hanno già superato la media, ad esempio a Vimodrone si sono già raccolti 116 mm, a Pessano con Bornago ben 191 mm, ma tutta la zona monzese e brianzola orientale è già sui 100 mm.


Top
Profilo Invia messaggio privato
lities



Registrato: 05/02/13 19:12
Messaggi: 4793
Residenza: cantoira (to) 800 m. slm

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 10:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qui invece il contrario. Sopra media importante per le massime di oltre +3°, mentre per le minime siamo sui +1.4°.
Accumulo pluviometrico di 33 mm grazie a due temporali di inizio mese, la media mensile è sugli 80 mm.
Pur senza HP feroci, mese che procede diffusamente oltre la media.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino



Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 1715
Residenza: Macerata-Corridonia

MessaggioInviato: Wed Jul 11, 2018 10:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

lities ha scritto:
Qui invece il contrario. Sopra media importante per le massime di oltre +3°, mentre per le minime siamo sui +1.4°.
Accumulo pluviometrico di 33 mm grazie a due temporali di inizio mese, la media mensile è sugli 80 mm.
Pur senza HP feroci, mese che procede diffusamente oltre la media.

Con l'hp è normale essere sopramedia, anche il piû innocuo azzorre.. Quello che manca é la compensazione col fresco dell'Atlantico che latita negli ultimi 20 anni (poi ok la botta fresca te la fa uguale con a capo quella del Luglio 2000) ma la frequenza che conta quindi ora molti giorni di hp e pochi di fresco


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio
Forumista senior


Registrato: 07/12/12 10:08
Messaggi: 7361
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Thu Jul 12, 2018 11:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Altro attimo fuggente Rolling Eyes







DATA SOURCES | NOAA, National Academy of Sciences, and UAH


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio
Forumista senior


Registrato: 07/12/12 10:08
Messaggi: 7361
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Thu Jul 12, 2018 11:49 am    Oggetto: Rispondi citando

IMadeYouReadThis ha scritto:
Rio ha scritto:





È questo che dovrebbe significare scusa?

Resti un complottista della domenica ugualmente. Aspetta i prossimi El nino. Ma sai com'è, manco le basi si conoscono.

Tanto riscaldamento inesistente no? Difatti dal 2012 manco un mese sotto quella media (che è la 81/10 o la 78/18?).
Continui a confermare quello che tenti di smentire Smile



Ma secondo te.. possiamo fidarci dei modelli climatici, oppure possiamo dire che mostrato scarsa capacità predittiva a lungo terminese non anche nel breve Rolling Eyes

Prendiamo Ottobre/Novembre e Dicembre Rolling Eyes


Situazione valutata ad Aprile




Situazione valutata nella giornata di ieri 11 Luglio



Grazie .. se vuoi contribuire a farmi capire ^_^


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino



Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 1715
Residenza: Macerata-Corridonia

MessaggioInviato: Thu Jul 12, 2018 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Rio mi sa che la seconda cartina non é aggiornata, cioé é la stessa della prima: 11 Aprile 2018!


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis
Forumista senior


Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 5776
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Thu Jul 12, 2018 1:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Rio ha scritto:
Altro attimo fuggente Rolling Eyes







DATA SOURCES | NOAA, National Academy of Sciences, and UAH

Hahahahahahahaahahhaahahahaha Roy Spencer
https://www.skepticalscience.com/skeptic_Roy_Spencer.htm

Madò Rio. Cosa non fai pur di tentare di aver ragione Very Happy

Completamente sbagliati quei grafici. Roy Spencer, mister dati presi alla cavolo è non omogeneizzati, mister "il 10% Delle emissioni di CO2 sono dovute alla nostra respirazione. È tutta colpa di chi fa jogging". I miei complimenti Very Happy Smile


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino



Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 1715
Residenza: Macerata-Corridonia

MessaggioInviato: Thu Jul 12, 2018 1:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

In che senso i grafici non sono omogeneizzati


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 177, 178, 179  Successivo
Pagina 178 di 179

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it