Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - MARZO 2018: dinamico e a tratti freddo
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

MARZO 2018: dinamico e a tratti freddo
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ventomoderato
*Forumista TOP*


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 9807
Residenza: venaria reale

MessaggioInviato: Sun Mar 11, 2018 8:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

a cavallo della terza decade potremmo avere un episodio davvero tosto per il periodo. magari breve ma intenso.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 7711
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Wed Mar 14, 2018 4:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Marzo 2018 dinamico e a tratti freddo, il titolo gli sta a pennello!

Dopo una prima decade con rapido aumento termico e venti meridionali tesi, è arrivata la fase depressionaria, umida e piovosa che ha interessato il Centro-Nord Italia, meno il Sud, freddo moderato al Nord.

Questa fase è continuata anche per la prima parte della seconda decade, con un tipo di tempo più consono alla parte un po' più avanzata della primavera e non a questa iniziale che spesso vede ritorni invernali.

Infatti, ora, tra il 17 e il 18 Marzo è previsto un colpo di scena sullo scacchiere Euro-Asiatico, con interessamento da parte delle masse gelide continentali dell'Europa centrale, blandi riflessi su quella meridionale e l'Italia, comunque il campo termico si abbasserebbe su valori localmente sotto media.

In realtà il guasto potrebbe fungere da apripista ad un altro guasto di matrice artico-marittima durante la terza decade.


Top
Profilo Invia messaggio privato
andryan



Registrato: 13/12/09 14:07
Messaggi: 3576
Residenza: Chiaravalle 22slm(Ancona)

MessaggioInviato: Wed Mar 14, 2018 9:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Burian2012 ha scritto:
Marzo 2018 dinamico e a tratti freddo, il titolo gli sta a pennello!

Dopo una prima decade con rapido aumento termico e venti meridionali tesi, è arrivata la fase depressionaria, umida e piovosa che ha interessato il Centro-Nord Italia, meno il Sud, freddo moderato al Nord.

Questa fase è continuata anche per la prima parte della seconda decade, con un tipo di tempo più consono alla parte un po' più avanzata della primavera e non a questa iniziale che spesso vede ritorni invernali.

Infatti, ora, tra il 17 e il 18 Marzo è previsto un colpo di scena sullo scacchiere Euro-Asiatico, con interessamento da parte delle masse gelide continentali dell'Europa centrale, blandi riflessi su quella meridionale e l'Italia, comunque il campo termico si abbasserebbe su valori localmente sotto media.

In realtà il guasto potrebbe fungere da apripista ad un altro guasto di matrice artico-marittima durante la terza decade.


Wink ti piace vincere facile.... dinamico a tratti freddo lo puoi dire di 9 mesi di marzo su 10. Il problema è la tempistica... faccio solo un esempio non diretto a te... se si dice che il periodo più freddo è la seconda decade poi invece la seconda decade hai 18 gradi e la terza sottomedia di 3 gradi la proiezione rislutta errata e dire dinamico a tratti freddo è dire tutto e niente come spesso fà Ulisse. Scusami ancora se puntifico ma vi autoincensate a megaprevisori invece leggendo bene ci sono errori se si entra nello specifico tra le proiezioni e la realtà sia delle masse in arrivo che la loro tempistica.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 7711
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Thu Mar 15, 2018 3:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

La tempistica può anche ritardare di qualche giorno non è l'unico fattore, c'entra anche la sinottica, mese di Marzo 2018 influenzato da diverse saccature polari-marittime in un contesto poco freddo ma umido e piovoso, ora dopo la fase più fredda artico-continentale tra il 18 e il 22 possibili scenari artici a seguire.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 7711
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Wed Mar 21, 2018 5:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dopo la corposa fase fredda artico-continentale tra il 18 e il 22 Marzo, la quale poteva essere gelida se non fosse stata così alta, ci aspettano strascichi tra il 23 e il 24, poi dal 25 nuova fase fredda, meno fredda della precedente ma più umida di matrice mista polare-marittima e artico-marittima che ci accompagnerebbe fino agli ultimi giorni del mese, in concomitanza della settimana santa quando un richiamo mite ed umido potrebbe anticipare un ingresso più franco di una saccatura artico-marittima proprio nel giorno di Pasqua.

Ad ora il mese d'Aprile depone per un'altra fase dinamica e fresca, a tratti fredda, contrariamente a quello che è stato scritto nella proiezione trimestrale.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it