Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Modelli live - Agosto 2017
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Modelli live - Agosto 2017
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 425, 426, 427  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Matteo TV
*Forumista TOP*


Registrato: 15/07/16 20:22
Messaggi: 9628
Residenza: Colle Umberto

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 7:52 am    Oggetto: Rispondi citando







Top
Profilo Invia messaggio privato
Matteo TV
*Forumista TOP*


Registrato: 15/07/16 20:22
Messaggi: 9628
Residenza: Colle Umberto

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 7:52 am    Oggetto: Rispondi citando










LONG PERICOLOSISSIMO MA CAMBIA OGNI RUN, SPERIAMO



Top
Profilo Invia messaggio privato
Stefano1986
Forumista senior


Registrato: 06/01/13 21:57
Messaggi: 6030
Residenza: Porto San Giorgio/Bologna

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 8:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Buongiorno forum!

Gfs conferma, a grandi linee, un ridimensionamento termico per le stesse date


Anche Ecmwf vede il break


Le carte per i prossimi giorni le avete postate, e poi non c'è nulla di nuovo: una +25 per una settimana.....da incubo.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
*Forumista TOP*


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 11759
Residenza: venaria reale

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 8:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Matteo TV ha scritto:
c e una parziale uscita intorno a lunedì poi sempre meglio specie giovedì e venerdì prossimo ma da confermare


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 5977
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 8:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Fase meteo severissima in corso (localmente estrema) con picchi di calore e minime elevate...valpadana e dintorni (ma non solo...)vivranno una seconda parte della settimana da ricordare grazie all'umidità in graduale crescita.
La media degli spaghi oggi comincia però ad essere un poco "benevola" tracciando gradualmente un ritorno a situazioni più umane partendo da nord ad inizio prossima settimana (attenzione che le fasi più severe dell'ondata di caldo saranno fra la seconda parte della settimana in corso e la fase iniziale della prossima quando l'anticiclone invecchiato e i tassi di umidità formeranno situazioni molto severe...)
Graduali condizioni più umane e vivibili ad iniziare da nord con l'arrivo della prossima settimana (alche se localmente sarà molto pesante il dazio da pagare per aria un poco più respirabile....)
Monitoriamo passo passo la situazione perché l'estate 2017 stà per dare il meglio di sé...o il peggio....molti giorni consecutivi con simili termiche in quota e così estese sono qualcosa che veramente si può definire eccezionale anche per il paese del sole e del caldo

http://www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/


Top
Profilo Invia messaggio privato
gemi65
*Forumista TOP*


Registrato: 09/11/11 12:31
Messaggi: 27062
Residenza: Treia-Macerata

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 8:44 am    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
Fase meteo severissima in corso (localmente estrema) con picchi di calore e minime elevate...valpadana e dintorni (ma non solo...)vivranno una seconda parte della settimana da ricordare grazie all'umidità in graduale crescita.
La media degli spaghi oggi comincia però ad essere un poco "benevola" tracciando gradualmente un ritorno a situazioni più umane partendo da nord ad inizio prossima settimana (attenzione che le fasi più severe dell'ondata di caldo saranno fra la seconda parte della settimana in corso e la fase iniziale della prossima quando l'anticiclone invecchiato e i tassi di umidità formeranno situazioni molto severe...)
Graduali condizioni più umane e vivibili ad iniziare da nord con l'arrivo della prossima settimana (alche se localmente sarà molto pesante il dazio da pagare per aria un poco più respirabile....)
Monitoriamo passo passo la situazione perché l'estate 2017 stà per dare il meglio di sé...o il peggio....molti giorni consecutivi con simili termiche in quota e così estese sono qualcosa che veramente si può definire eccezionale anche per il paese del sole e del caldo

http://www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

Eccezionale ed imprevedibile, se mi permetti la piccola aggiunta.
Un conto è parlare di trend, visibile fin da metà maggio, un conto prevedere scenari come quelli attuali.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Stefano1986
Forumista senior


Registrato: 06/01/13 21:57
Messaggi: 6030
Residenza: Porto San Giorgio/Bologna

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Ottime le ens europee in prospettiva sblocco Cool


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 5977
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:25 am    Oggetto: Rispondi citando

gemi65 ha scritto:
manu73 ha scritto:
Fase meteo severissima in corso (localmente estrema) con picchi di calore e minime elevate...valpadana e dintorni (ma non solo...)vivranno una seconda parte della settimana da ricordare grazie all'umidità in graduale crescita.
La media degli spaghi oggi comincia però ad essere un poco "benevola" tracciando gradualmente un ritorno a situazioni più umane partendo da nord ad inizio prossima settimana (attenzione che le fasi più severe dell'ondata di caldo saranno fra la seconda parte della settimana in corso e la fase iniziale della prossima quando l'anticiclone invecchiato e i tassi di umidità formeranno situazioni molto severe...)
Graduali condizioni più umane e vivibili ad iniziare da nord con l'arrivo della prossima settimana (alche se localmente sarà molto pesante il dazio da pagare per aria un poco più respirabile....)
Monitoriamo passo passo la situazione perché l'estate 2017 stà per dare il meglio di sé...o il peggio....molti giorni consecutivi con simili termiche in quota e così estese sono qualcosa che veramente si può definire eccezionale anche per il paese del sole e del caldo

http://www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

Eccezionale ed imprevedibile, se mi permetti la piccola aggiunta.
Un conto è parlare di trend, visibile fin da metà maggio, un conto prevedere scenari come quelli attuali.


Imprevedibile NO, era evidente da metà seconda decade di luglio che la sinottica sud Europea aveva assunto caratteristiche ancor più crude delle settimane precedenti proprio perché la stagione avanza, come era evidente che dopo il passaggio instabile del 24-25 Luglio vi sarebbe stata una importante e severa rimonta altopressoria nel mediterraneo (infatti si parlava di configurazione barica che somigliava molto a quella di Luglio 2015...postdatata nel tempo di un paio di settimane)
Non era quindi imprevedibile ma molto probabile una nuova importante ondata di calore in questo periodo, chiaramente non era ipotizzabile in questi termini di vastità e di crudezza...ma si sa le termiche reali sono visibili solo in prossimità degli eventi e i piccoli particolari fanno la differenza fra una +22/23 di caldo molto intenso per 5-6 giorni e una + 26/27 per quasi 10 giorni di caldo eccezionale e localmente estremo


Top
Profilo Invia messaggio privato
gemi65
*Forumista TOP*


Registrato: 09/11/11 12:31
Messaggi: 27062
Residenza: Treia-Macerata

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:29 am    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
gemi65 ha scritto:
manu73 ha scritto:
Fase meteo severissima in corso (localmente estrema) con picchi di calore e minime elevate...valpadana e dintorni (ma non solo...)vivranno una seconda parte della settimana da ricordare grazie all'umidità in graduale crescita.
La media degli spaghi oggi comincia però ad essere un poco "benevola" tracciando gradualmente un ritorno a situazioni più umane partendo da nord ad inizio prossima settimana (attenzione che le fasi più severe dell'ondata di caldo saranno fra la seconda parte della settimana in corso e la fase iniziale della prossima quando l'anticiclone invecchiato e i tassi di umidità formeranno situazioni molto severe...)
Graduali condizioni più umane e vivibili ad iniziare da nord con l'arrivo della prossima settimana (alche se localmente sarà molto pesante il dazio da pagare per aria un poco più respirabile....)
Monitoriamo passo passo la situazione perché l'estate 2017 stà per dare il meglio di sé...o il peggio....molti giorni consecutivi con simili termiche in quota e così estese sono qualcosa che veramente si può definire eccezionale anche per il paese del sole e del caldo

http://www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

Eccezionale ed imprevedibile, se mi permetti la piccola aggiunta.
Un conto è parlare di trend, visibile fin da metà maggio, un conto prevedere scenari come quelli attuali.


Imprevedibile NO, era evidente da metà seconda decade di luglio che la sinottica sud Europea aveva assunto caratteristiche ancor più crude delle settimane precedenti proprio perché la stagione avanza, come era evidente che dopo il passaggio instabile del 24-25 Luglio vi sarebbe stata una importante e severa rimonta altopressoria nel mediterraneo (infatti si parlava di configurazione barica che somigliava molto a quella di Luglio 2015...postdatata nel tempo di un paio di settimane)
Non era quindi imprevedibile ma molto probabile una nuova importante ondata di calore in questo periodo, chiaramente non era ipotizzabile in questi termini di vastità e di crudezza...ma si sa le termiche reali sono visibili solo in prossimità degli eventi e i piccoli particolari fanno la differenza fra una +22/23 di caldo molto intenso per 5-6 giorni e una + 26/27 per quasi 10 giorni di caldo eccezionale e localmente estremo

Stranamente però la seconda metà di luglio è risultata assai meno calda della prima metà...


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio
Forumista senior


Registrato: 07/12/12 10:08
Messaggi: 8965
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:30 am    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
gemi65 ha scritto:
manu73 ha scritto:
Fase meteo severissima in corso (localmente estrema) con picchi di calore e minime elevate...valpadana e dintorni (ma non solo...)vivranno una seconda parte della settimana da ricordare grazie all'umidità in graduale crescita.
La media degli spaghi oggi comincia però ad essere un poco "benevola" tracciando gradualmente un ritorno a situazioni più umane partendo da nord ad inizio prossima settimana (attenzione che le fasi più severe dell'ondata di caldo saranno fra la seconda parte della settimana in corso e la fase iniziale della prossima quando l'anticiclone invecchiato e i tassi di umidità formeranno situazioni molto severe...)
Graduali condizioni più umane e vivibili ad iniziare da nord con l'arrivo della prossima settimana (alche se localmente sarà molto pesante il dazio da pagare per aria un poco più respirabile....)
Monitoriamo passo passo la situazione perché l'estate 2017 stà per dare il meglio di sé...o il peggio....molti giorni consecutivi con simili termiche in quota e così estese sono qualcosa che veramente si può definire eccezionale anche per il paese del sole e del caldo

http://www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

Eccezionale ed imprevedibile, se mi permetti la piccola aggiunta.
Un conto è parlare di trend, visibile fin da metà maggio, un conto prevedere scenari come quelli attuali.


Imprevedibile NO, era evidente da metà seconda decade di luglio che la sinottica sud Europea aveva assunto caratteristiche ancor più crude delle settimane precedenti proprio perché la stagione avanza, come era evidente che dopo il passaggio instabile del 24-25 Luglio vi sarebbe stata una importante e severa rimonta altopressoria nel mediterraneo (infatti si parlava di configurazione barica che somigliava molto a quella di Luglio 2015...postdatata nel tempo di un paio di settimane)
Non era quindi imprevedibile ma molto probabile una nuova importante ondata di calore in questo periodo, chiaramente non era ipotizzabile in questi termini di vastità e di crudezza...ma si sa le termiche reali sono visibili solo in prossimità degli eventi e i piccoli particolari fanno la differenza fra una +22/23 di caldo molto intenso per 5-6 giorni e una + 26/27 per quasi 10 giorni di caldo eccezionale e localmente estremo


La differenza.. la sta facendo l'ICTZ, mettiamolo in chiaro!!! Cool

Le cose imprevedibili, fanno le eccezzioni Wink




L'ultima modifica di Rio il Tue Aug 01, 2017 9:31 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Stefano1986
Forumista senior


Registrato: 06/01/13 21:57
Messaggi: 6030
Residenza: Porto San Giorgio/Bologna

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:31 am    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
gemi65 ha scritto:
manu73 ha scritto:
Fase meteo severissima in corso (localmente estrema) con picchi di calore e minime elevate...valpadana e dintorni (ma non solo...)vivranno una seconda parte della settimana da ricordare grazie all'umidità in graduale crescita.
La media degli spaghi oggi comincia però ad essere un poco "benevola" tracciando gradualmente un ritorno a situazioni più umane partendo da nord ad inizio prossima settimana (attenzione che le fasi più severe dell'ondata di caldo saranno fra la seconda parte della settimana in corso e la fase iniziale della prossima quando l'anticiclone invecchiato e i tassi di umidità formeranno situazioni molto severe...)
Graduali condizioni più umane e vivibili ad iniziare da nord con l'arrivo della prossima settimana (alche se localmente sarà molto pesante il dazio da pagare per aria un poco più respirabile....)
Monitoriamo passo passo la situazione perché l'estate 2017 stà per dare il meglio di sé...o il peggio....molti giorni consecutivi con simili termiche in quota e così estese sono qualcosa che veramente si può definire eccezionale anche per il paese del sole e del caldo

http://www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

Eccezionale ed imprevedibile, se mi permetti la piccola aggiunta.
Un conto è parlare di trend, visibile fin da metà maggio, un conto prevedere scenari come quelli attuali.


Imprevedibile NO, era evidente da metà seconda decade di luglio che la sinottica sud Europea aveva assunto caratteristiche ancor più crude delle settimane precedenti proprio perché la stagione avanza, come era evidente che dopo il passaggio instabile del 24-25 Luglio vi sarebbe stata una importante e severa rimonta altopressoria nel mediterraneo (infatti si parlava di configurazione barica che somigliava molto a quella di Luglio 2015...postdatata nel tempo di un paio di settimane)
Non era quindi imprevedibile ma molto probabile una nuova importante ondata di calore in questo periodo, chiaramente non era ipotizzabile in questi termini di vastità e di crudezza...ma si sa le termiche reali sono visibili solo in prossimità degli eventi e i piccoli particolari fanno la differenza fra una +22/23 di caldo molto intenso per 5-6 giorni e una + 26/27 per quasi 10 giorni di caldo eccezionale e localmente estremo


Avete entrambi centrato il punto. Nessuno, da maggio o giugno, avrebbe potuto mai sapere che in questi giorni sarebbero arrivate simili isoterme e per tanti giorni, con enorme estensione territoriale. Ormai ci siamo dentro, quindi "non ci resta che piangere" e fiutare il possibile sblocco, cosa che i gm, per fortuna, fanno intravedere.


Top
Profilo Invia messaggio privato
iniestas
*Forumista TOP*


Registrato: 06/08/12 14:38
Messaggi: 16215
Residenza: roma

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:33 am    Oggetto: Rispondi citando

bgiorno
Da oggi si scrive un'altra pagina di storia meteo italiana, è in atto infatti una delle ondate di caldo più estreme per intensità, estensione e durata della storia meteo del Paese, non da escludere, i conti li faremo alla fine e non sarà presto, che possa risultare epocale

Ben presto la Capitale d'Italia raggiungerà il picco storico dei 40 gradi, forse già oggi, ma non si tratterà di un picco isolato, potrebbe oscillare per quasi tutta la settimana intorni ai 40 gradi, raggiungendo anche i 41-42 gradi nei quartieri più caldi.
Le zone interne centrali e quelle interne di isole e sud potrebbero registrare temperature in grado di avvicinare i record europei di caldo assoluto, tra 45 e 47 gradi.

ad usciere da questa lingua di fuoco sarà dapprima il nord e poi gradualmente il centro nord.
Per il centro sud la situazione è più complicata, bisogna aspettare ulteriori aggiornamenti per verificare se il refrigerio di fine prima decade possa spingersi a sud, rimangono ancora forti dubbi, il centro sud potrebbe rimanere avvolto dalla lingua di fuoco, appena un po' smorzata, fino a ferragosto

per quanto riguarda l'andamento del mese, i primi 7-8 giorni di agosto poterebbero portare un'anomalia nazionale di valore epocale, con uno scostamento di 4- 5 gradi dalle medie, un valore che sarebbe inusitato considerato il fatto che le medie tengono conto di numerose ondate di caldo che solitamente si verificano proprio in questo mese.

dopo una prima decade estrema, il mese potrebbe proseguire e concludersi su binari più accettabili, all'insegna di un caldo "solo" moderato e "solo" a tratti intenso
ci vorrà tempo per smaltire questo surplus di caldo e certamente bisognerà vedere quanto ne sarà condizionato il prox mese.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio
Forumista senior


Registrato: 07/12/12 10:08
Messaggi: 8965
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Sorridiamo alla vita!!!


Top
Profilo Invia messaggio privato
iniestas
*Forumista TOP*


Registrato: 06/08/12 14:38
Messaggi: 16215
Residenza: roma

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Stefano1986 ha scritto:
manu73 ha scritto:
gemi65 ha scritto:
manu73 ha scritto:
Fase meteo severissima in corso (localmente estrema) con picchi di calore e minime elevate...valpadana e dintorni (ma non solo...)vivranno una seconda parte della settimana da ricordare grazie all'umidità in graduale crescita.
La media degli spaghi oggi comincia però ad essere un poco "benevola" tracciando gradualmente un ritorno a situazioni più umane partendo da nord ad inizio prossima settimana (attenzione che le fasi più severe dell'ondata di caldo saranno fra la seconda parte della settimana in corso e la fase iniziale della prossima quando l'anticiclone invecchiato e i tassi di umidità formeranno situazioni molto severe...)
Graduali condizioni più umane e vivibili ad iniziare da nord con l'arrivo della prossima settimana (alche se localmente sarà molto pesante il dazio da pagare per aria un poco più respirabile....)
Monitoriamo passo passo la situazione perché l'estate 2017 stà per dare il meglio di sé...o il peggio....molti giorni consecutivi con simili termiche in quota e così estese sono qualcosa che veramente si può definire eccezionale anche per il paese del sole e del caldo

http://www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

Eccezionale ed imprevedibile, se mi permetti la piccola aggiunta.
Un conto è parlare di trend, visibile fin da metà maggio, un conto prevedere scenari come quelli attuali.


Imprevedibile NO, era evidente da metà seconda decade di luglio che la sinottica sud Europea aveva assunto caratteristiche ancor più crude delle settimane precedenti proprio perché la stagione avanza, come era evidente che dopo il passaggio instabile del 24-25 Luglio vi sarebbe stata una importante e severa rimonta altopressoria nel mediterraneo (infatti si parlava di configurazione barica che somigliava molto a quella di Luglio 2015...postdatata nel tempo di un paio di settimane)
Non era quindi imprevedibile ma molto probabile una nuova importante ondata di calore in questo periodo, chiaramente non era ipotizzabile in questi termini di vastità e di crudezza...ma si sa le termiche reali sono visibili solo in prossimità degli eventi e i piccoli particolari fanno la differenza fra una +22/23 di caldo molto intenso per 5-6 giorni e una + 26/27 per quasi 10 giorni di caldo eccezionale e localmente estremo


Avete entrambi centrato il punto. Nessuno, da maggio o giugno, avrebbe potuto mai sapere che in questi giorni sarebbero arrivate simili isoterme e per tanti giorni, con enorme estensione territoriale. Ormai ci siamo dentro, quindi "non ci resta che piangere" e fiutare il possibile sblocco, cosa che i gm, per fortuna, fanno intravedere.


Imprevedibile è soltanto l'evento estremo, la sinottica era largamente prevista, se ci fosse andata bene avremmo avuto una 23 fissa in luogo di una 25/27, sarebbe cambiato poco, invece di 40-45 avremmo avuto per 15 giorni 35-40
in ogni caso non c'erano assolutamente segnali di declino stagionali, nemmeno col cannocchiale, nemmeno considerarle visioni, semplicemente errori di valutazione punto e basta


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 5977
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Tue Aug 01, 2017 9:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Rio ha scritto:
manu73 ha scritto:
gemi65 ha scritto:
manu73 ha scritto:
Fase meteo severissima in corso (localmente estrema) con picchi di calore e minime elevate...valpadana e dintorni (ma non solo...)vivranno una seconda parte della settimana da ricordare grazie all'umidità in graduale crescita.
La media degli spaghi oggi comincia però ad essere un poco "benevola" tracciando gradualmente un ritorno a situazioni più umane partendo da nord ad inizio prossima settimana (attenzione che le fasi più severe dell'ondata di caldo saranno fra la seconda parte della settimana in corso e la fase iniziale della prossima quando l'anticiclone invecchiato e i tassi di umidità formeranno situazioni molto severe...)
Graduali condizioni più umane e vivibili ad iniziare da nord con l'arrivo della prossima settimana (alche se localmente sarà molto pesante il dazio da pagare per aria un poco più respirabile....)
Monitoriamo passo passo la situazione perché l'estate 2017 stà per dare il meglio di sé...o il peggio....molti giorni consecutivi con simili termiche in quota e così estese sono qualcosa che veramente si può definire eccezionale anche per il paese del sole e del caldo

http://www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

Eccezionale ed imprevedibile, se mi permetti la piccola aggiunta.
Un conto è parlare di trend, visibile fin da metà maggio, un conto prevedere scenari come quelli attuali.


Imprevedibile NO, era evidente da metà seconda decade di luglio che la sinottica sud Europea aveva assunto caratteristiche ancor più crude delle settimane precedenti proprio perché la stagione avanza, come era evidente che dopo il passaggio instabile del 24-25 Luglio vi sarebbe stata una importante e severa rimonta altopressoria nel mediterraneo (infatti si parlava di configurazione barica che somigliava molto a quella di Luglio 2015...postdatata nel tempo di un paio di settimane)
Non era quindi imprevedibile ma molto probabile una nuova importante ondata di calore in questo periodo, chiaramente non era ipotizzabile in questi termini di vastità e di crudezza...ma si sa le termiche reali sono visibili solo in prossimità degli eventi e i piccoli particolari fanno la differenza fra una +22/23 di caldo molto intenso per 5-6 giorni e una + 26/27 per quasi 10 giorni di caldo eccezionale e localmente estremo


La differenza.. la sta facendo l'ICTZ, mettiamolo in chiaro!!! Cool

Le cose imprevedibili, fanno le eccezzioni Wink


Bassa pressione a largo delle Isole britanniche, monsone sul centro Africa co ICTZ molto alto...i dettagli fanno la differenza e in questi casi qualche centinaio di KM dovuta alla spinta maggiore di uno o l'altro protagonista trasformano gli eventi da severi ad eccezionali....(ma non è che dal nulla è spuntato l'eccezionale, è sconfinato da una situazione che era comunque marcatamente già severa da settimane a scala di sinottiche dell'Europa Meridionale e mediterranea...questo intendevo)


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 425, 426, 427  Successivo
Pagina 3 di 427

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it